Serie D

Gelbison: Cassaro, 'Con il Taranto avremmo meritato di più, ora il Brindisi'

Il difensore a Blunote: 'Mi aspetto un Brindisi che avrà sete di rivalsa'

Alessio Petralla
08.11.2019 12:10

Dopo il ko interno, di misura, rimediato con il Taranto e il clamoroso esonero del tecnico Alessio Martino, la testa della Gelbison si è subito proiettata alla delicatissima sfida di Brindisi che, a Blunote, presenta l’esperto difensore Davide Cassaro: “Il cambio allenatore? Sono scelte societarie: ovviamente ci dispiace tanto per Martino però i nostri dirigenti hanno fatto questa scelta e da professionisti ci metteremo subito a disposizione del tecnico Squillante”.

LA SETTIMANA: “Siamo consapevoli del ko rimediato con il Taranto ma che non meritavamo visto che abbiamo fatto una buona gara raccogliendo poco. Dalla sfida con gli ionici siamo usciti fortificati e siamo sereni in vista del prossimo delicato match con un’altra squadra d’alta classifica come il Brindisi. Proveremo a fare la nostra gara a testa alta”.

IL BRINDISI: “Mi aspetto un Brindisi che avrà sete di rivalsa visto che sta facendo un campionato al di sotto delle aspettative. In rosa, gli adriatici, hanno calciatori di categoria e di valore. Con noi, per loro, sarà un punto di partenza. Non saremo arrendevoli, ce la giocheremo e vedremo a fine gara quale sarà il verdetto”.

LA GARA: “Abbiamo studiato l’avversario durante la settimana. I singoli possono fare la differenza perciò servirà massima concentrazione. Il tecnico Squillante saprà quali mosse tattiche utilizzare per mettere in difficoltà il Brindisi”.

IL CAMPIONATO: “Si inizia a delineare con i valori che stanno uscendo e le big che stanno prendendo quota. Noi, sappiamo che campionato siamo chiamati a fare: conquistare tanti punti per ottenere subito la salvezza che è l’obiettivo principale”.

Si ringraziano:

Calcio Puglia, Gli arbitri designati dall’Eccellenza alla 2a Categoria
Brindisi: Montaldi, 'Con la Gelbison dovremo saper aspettare'