Appalti: Turco (M5S), ‘Lavoriamo a clausola inclusiva per il Sud’

CRONACA
28.04.2021 14:51

Roma, 28 apr - «Per far sì che le risorse per il Sud, previste all'interno del Piano nazionale di ripresa e resilienza, vengano effettivamente e proficuamente spese nel Mezzogiorno, dobbiamo lavorare a una loro virtuosa "traduzione" nelle gare d'appalto. Come Movimento 5 Stelle intendiamo portare avanti la proposta di inserire negli stessi bandi la cosiddetta "clausola inclusiva economica", per garantire una corsia agevolata a favore di imprese e lavoratori svantaggiati del Sud, nel pieno rispetto delle norme nazionali e comunitarie in tema di concorrenza». Lo comunica il senatore M5S, Mario Turco. «In particolare - aggiunge in una nota - la "clausola inclusiva economica" può prevedere apposite misure incentivanti e premiali per l'imprenditoria territoriale e per i lavoratori locali con l'obiettivo di promuovere filiere corte; coinvolgere Pmi e giovani professionisti locali; salvaguardare l'ambiente circostante attraverso l'utilizzo di materiali riciclati, recuperati, riciclabili o a bassa produzione di CO2; favorire l'assunzione di lavoratori svantaggiati e molto svantaggiati». (CS)

Commenti

Fuoritempo: Presentazione live streaming album ‘Madre’
Taranto: Quartiere Tamburi, apertura regolare per il mercato del sabato