1a Categoria

1a Categoria/B: Talsano, Palmisano ‘Prima metà di stagione molto positiva’

Chiuso il 2019 allo Iacovone nell’amichevole con il Taranto, il patron biancoverde traccia il classico bilancio di fine anno

Comunicato stampa
30.12.2019 01:01


Nonostante un freddo gelido e un avversario di tre categorie superiori, il Talsano Taranto non sfigura nell'amichevole di prestigio contro il Taranto Fc 1927, perdendo per 7-0 e mostrando per larghi tratti del match (la prima frazione si è conclusa con uno svantaggio di sole due lunghezze) buone trame di gioco e un'organizzazione eccellente. Per la cronaca, per i rossoblu sono andati a segno Goretta (autore di una doppietta) nel primo tempo e D'Agostino (due gol anche per lui), Serafino, Van Ransbeek e Oggiano nella ripresa. Presenti allo "Iacovone B", che ha ospitato l'incontro di fronte ad una discreta cornice di pubblico, il direttore generale Domenico Pellegrini e tutti i vertici societari, con il presidente Giuseppe Fornaro e i vicepresidenti Gianni Graniglia e Gianluigi Palmisano. Proprio quest'ultimo, a fine gara, non ha nascosto la sua grande soddisfazione per il match dei suoi ma soprattutto per i primi mesi da "patron" della squadra: "Ringrazio il Taranto per quest'amichevole così prestigiosa: auguro al club e ai suoi tifosi di recuperare terreno e ottenere tanti successi. Sono veramente contento: quando la scorsa estate il presidente Fornaro e il vicepresidente Graniglia mi hanno chiesto di partecipare a questo nuovo progetto, non pensavamo di cogliere subito i risultati che invece sono arrivati, perché non esperti di questa categoria: con il lavoro del direttore Pellegrini e l'esperienza di Pettinicchio abbiamo finora disputato una buonissima stagione". Sul passaggio di consegne estivo: "Rinnovo la mia gratitudine al presidente per avermi consentito di entrare in questa società e ringrazio in particolar modo Dante Capriulo, che in questi anni si è impegnato tantissimo per sostenere il Talsano, da persona sportiva e molto attenta al proprio territorio, che quest'anno ha lasciato il testimone a noi. Noi ci impegniamo affinché i nostri si sentano veri calciatori: a loro e a tutti i tarantini auguro un 2020 molto positivo e con tanti motivi per sorridere".

Serie C/C: Rieti, Vincenzo Minguzzi è il nuovo direttore sportivo
Il calcio in una foto