Prisma Taranto: Giuseppe Tombolini è il responsabile dello staff medico

VOLLEY
03.08.2021 20:32

Prisma Taranto Volley conferma Giuseppe Tombolini come responsabile dello staff medico anche per il campionato di Superlega 2021-2022. Il dottor Tombolini e le Officine Ortopediche Tombolini saranno punto di riferimento per gli atleti della Prisma Taranto. “Abbiamo lavorato bene nel corso della scorsa stagione con Prisma Taranto e tutto lo staff medico– afferma Giuseppe Tombolini – e la conferma nel ruolo non giunge inaspettata. La forza dello staff sanitario è stata proprio il grande lavoro di squadra, ognuno ha avuto un ruolo determinante. Non nascondo che è stata davvero dura riuscire ad attenerci ai protocolli ma la professionalità degli atleti ci ha molto aiutato. Siamo riusciti a limitare gli infortuni e il risultato si è visto. È un grandissimo orgoglio essere il responsabile sanitario di una squadra di Superlega e lo è ancora di più perché è la squadra della mia città. Ci tengo a ringraziare la dirigenza per tutto l’impegno, grazie a loro Taranto è ritornata una piazza importante per il volley”. Una conoscenza pluriennale lega mister Di Pinto e Giuseppe Tombolini: “Per una squadra è fondamentale essere circondati da componenti dello staff sanitario competenti e seri – commenta Vincenzo Di Pinto – sono annate difficili e il loro ruolo è determinante. Le caratteristiche fondamentali dei nostri collaboratori sono la competenza e il senso di appartenenza alla società e Giuseppe Tombolini ne è l’esempio. Anche in passato ho potuto contare sull’esperienza del dottor Tombolini e lui è sempre stato disponibile. Una parte della promozione acquisita lo scorso anno è da attribuire a Giuseppe Tombolini ed a tutto lo staff sanitario. La società è molto brava nel circondarsi di persone competenti, il risultato di una partita può dipendere anche dagli infortuni, per questo è determinante poter disporre di professionisti come Giuseppe Tombolini”. (CS)

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🛵🏍 con Assicurazioni Lilla
Futsal C1/M: Azzurri Conversano, ufficiale anche ritorno di Vito Ciavarella