Volley: Polisportiva 74020, Angela Izzo ‘Pronti per la nuova stagione’

‘Secondo allenatore? Scelta d’amore e consapevolezza’

VOLLEY
07.10.2021 08:27

“Ormai ci siamo – attacca Angela Izzo, seconda di Dario Pichierri -, mancano poche settimane all’avvio delle ostilità sia per ciò che concerne il settore femminile, dove saremo operativi con i colori della 74020, che per quello maschile dove invece sfoggeremo il logo Prisma Volley. Siamo in fermento, ma tutto sommato il nostro approccio al lavoro non varierà molto perché nonostante le mille difficoltà siamo riusciti a resistere in palestra, anche nei momenti peggiori di questo strano periodo, ovviamente osservando pedissequamente le prescrizioni che ci venivano impartite. Ripartiamo con grandissimo entusiasmo, come sempre d’altra parte. Le ragazze, dall’Under 13 all’Under 19 fremono per tornare in campo e non vedono l’ora di portare agli occhi di tutti quanto siano cresciute in questo lasso di tempo. Mi sento di dire che sono diventate atlete con la A maiuscola, disposte a tutto pur coltivare l’amore verso questa disciplina, addirittura di accettare che gli allenamenti si svolgano in orari abbastanza inusuali, come la tarda serata. Questo non può che far loro, onore. Oltre alle riconferme, mi preme sottolineare come le strutture che ci ospitano, in questo momento siano letteralmente stracolme di nuove leve, sintomo che come spesso si tende a dire, il lavoro paga. I giovani? Sono il nostro pane quotidiano, è una precisa scelta che fa parte della nostra filosofia, del nostro modo di intendere lo sport. Basti pensare al campionato di Serie D maschile che affronteremo con un’età media bassissima, ma anche al comparto femminile dove ci accingiamo ad affrontare il campionato di Prima Divisione con l’intento di valorizzare i prodotti del nostro vivaio, gratificando le ragazze che ci hanno scelto e che in questi anni, hanno sentito la palestra come la loro seconda casa”. Izzo poi snocciola le note dolenti soffermandosi sull’assurdo momento relativo ai corsi di MiniVolley, ancora in attesa di conoscere le tempistiche di partenza a causa dell’assenza di strutture idonee ad accogliere i piccoli sportivi ed in chiusura racconta i propri progetti: “Siamo fermi ed è una situazione surreale, centinaia di famiglie attendono di sapere come e quando i propri figli potranno tornare in palestra, allo stato dell’arte però per cause non imputabili a noi, non sappiamo fornire loro adeguate risposte. Noi siamo pronti, accanto a me ci sarà la fidata Giusy Occhinegro, che sarà affiancata da Viviana Spagnuolo. Il mio futuro? Avrò la fortuna di vivere accanto a Dario (Pichierri, ndr) l’ennesima avventura, da secondo, ma vi assicuro che questo ruolo non mi sta per nulla stretto. Cos’è “Diario di un secondo”? È Angela Izzo in prosa. È la dimensione più consona al mio carattere. Mi piace organizzare, curare i particolari ma anche stare dietro le quinte, lavorare rivolgendo più attenzione alla cura dei ragazzi, provare a trasmettere loro il mio amore verso questo sport. Non potrei chiedere di meglio, considerando che “essere un secondo” è una scelta d’amore e consapevolezza”. (CS)

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🏍 con Assicurazioni Lilla
Taranto: Dipendenti Poste Italiane pronti a scioperare, ecco perché…