Cultura, musica e spettacolo

Eventi: Arte, religione e tradizione, inaugurata la mostra ‘I Presepi a Taranto’

Sabato 4 gennaio il concerto di Francesco Greco: nell’occasione verrà premiato e ricordato Padre Rosario De Paolis, scomparso la sera di Natale

Comunicato stampa
25.12.2019 23:31


Ancora un grande successo per "I Presepi a Taranto", tradizionale appuntamento con la rassegna dell'Associazione "Amici del Presepio - sede di Taranto". La mostra, giunta alle XXXII edizione, è stata inaugurata, di fronte a tanti visitatori e appassionati, nel pomeriggio del 22 dicembre nella sede dell'Istituto Maria Immacolata in via Mignogna,9 a Taranto e sarà visitabile fino al 6 gennaio. L'ingresso è libero e l'esposizione delle opere è garantita al pubblico dalle 17 alle 20,30 nei giorni feriali e dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 20.30 nei giorni festivi. Grande affluenza, inoltre, all'annullamento filatelico speciale di Poste Italiane del giorno avvenuto il giorno seguente. La serata conclusiva - anche se poi la mostra resterà aperta per altri due giorni - è prevista per sabato 4 gennaio quando, nella suggestiva location della Chiesa di San Pasquale, Matteo Schinaia presenterà l'attesissimo concerto di Natale del grande Maestro violinista Francesco Greco, accompagnato nell'occasione da Daniele Dettoli. Nell'occasione verrà ufficializzata l'assegnazione del Premio Miglior Presepista "Deddy Nikuze", dedicato al giovanissimo scomparso a soli 14 anni e che ha fatto della sua disabilità strumento d'amore e solidarietà. L'ambito riconoscimento, giunto alla decima edizione, che ogni anno viene assegnato a chi costruisce il proprio presepe nella vita quotidiana, infondendo amore e gioia nell’animo del prossimo, mettendo a disposizione della società il proprio talento, il proprio tempo, sarà assegnato a Padre Rosario De Paolis, Francescano e Assistente Ecclesiastico della Sede AIAP di Lecce scomparso proprio nel giorno di Natale, per le straordinarie doti umane e culturali. Sempre nella stessa serata, verrà anche svelato il vincitore del "Premio Mons. Michele Grottoli", che viene assegnato, sin dal 2002, a coloro che si sono distinti per impegno, solidarietà, generosità, altruismo e per la crescita culturale, artistica o spirituale dell’associazione senza alcuno scopo di lucro. Media partner Ki.Fra - Comunicazione&Eventi.

Hello Razr, in esclusiva per gli utenti di Blunote il nuovo Motorola Razr in anteprima!
Il calcio in una foto