TARANTO

Fasano: Laterza, 'La Coppa è una competizione che rispettiamo'

Il tecnico dei biancoazzurri: 'Con Panarelli, il Taranto ha iniziato un nuovo percorso'

Alessio Petralla
29.10.2019 11:44

Il Fasano non vuol snobbare l’appuntamento con i sedicesimi di finale in cui mercoledì, alle 14:30, sfiderà il Taranto. Lo conferma, a Blunote, il tecnico biancoazzurro, Giuseppe Laterza: “Già lunedì ci siamo allenati visto che la partita di domenica, in campionato, è stata dura. Inoltre, la settimana scorsa qualche atleta è stato colpito da un virus influenzale. Formazione? Per mercoledì la squadra sta bene e non dovrei avere problemi. Da martedì prepariamo la sfida con gli ionici nel dettaglio”.

LA COPPA: “L’abbiamo sempre rispettata e vogliamo giocarcela al meglio e con la miglior formazione considerando, però, la gara di domenica che è stata dispendiosa. Turn over? E’ un termine che non considero, per me non esiste. Andrà in campo chi sta meglio”.

IL TARANTO: “Con la vittoria interna con il Gladiator la squadra sarà più tranquilla e avrà la possibilità di giocarsela con una buonissima formazione, competitiva. Troveranno un Fasano che vorrà fare risultato come del resto, sono convinto, anche gli ionici. Con il ritorno di Panarelli inizia un nuovo percorso”.

LA GARA: “Si affronteranno due compagini che cercano sempre di giocare al calcio: due squadre propositive che proveranno a fare il loro gioco. Fasano e Taranto si sfideranno a viso aperto e mi aspetto un match bello da giocare e da vedere”.

LA CORNICE: “Ai tarantini sono stati dati cento biglietti: non so quanti ne verranno visto l’orario non proprio abbordabile. Peccato perché più presenze avrebbero reso tutto più spettacolare vista l’importanza delle due tifoserie”.

Si ringraziano:

Futsal B/M: Orsa Viggiano, De Brasi 'Ritengo il nostro avvio positivo'
Brindisi: Traballa la panchina di Olivieri, Ciullo è in pole position