Promozione

Alto Salento Avetrana: Franco, ‘Il nostro obiettivo è la salvezza'

Cosimo Vestita
19.11.2019 20:58

Si ferma a Ostuni la serie positiva dell'Alto Salento Avetrana che soccombe per 2-1 contro la squadra della "Città Bianca", allenata da Angelo Serio. Il tecnico Enzo Franco, il più giovane del campionato, commenta cosi la sconfitta: "Abbiamo perso  su un campo difficile, contro una buona squadra, dove militano giocatori di ottima fattura. Daltronde gli episodi  a sfavore hanno condizionato fortemente il risultato. Innanzitutto vorrei evidenziare il gol annulato al 1' minuto di gioco, a mio avviso regolare, (da come evidenziano le  immagini di Radio Ostuni),  poi nell' occasione  del raddoppio dei brindisini su calcio d'angolo finito in porta con la complicità  del nostro portiere Di Giacomo. Ciò nonostante i ragazzi hanno reagito bene, sostanzialmente, sono contento della prestazione corale".

La salvezza quanto prima:"Stiamo disputando un  buon campionato. Siamo una delle squadre piu giovani del girone:  l'obiettivo è la salvezza, possibilmente senza disputare i play-out; ci servono ancora 38 punti".

Ottimi elementi in squadra: "Oltre a Sanyang, vice capocannoniere del girone, abbiamo ottimi giovani che si stanno mettendo in luce: Kunde, classe 96, autore già di cinque reti. Allegrini, Martella e Minelli i più esperti del gruppo, giocatori  di categoria, sempre affidabili. Il nostro terzino capitano Trisciuzzi, classe  97, e poi le sorprese, esordienti in questa categoria Talo, classe 99, Maggio, classe 00, Tuomi, classe 95".

Derby infuocati: Sin dal primo giorno, subito dopo la  firma, ho capito  che le  due partite a cui  i tifosi tengono maggiormente sono quelle  col Sava e col Manduria. Domenica giocheremo contro la corazzata Sava che ha battuto il Matino, ritornando cosi alla vittoria: vengono dal recente cambio di guida tecnica; sicuramente sarà una gara difficilissima, faremo di tutto per dare una gioia a tutta la comunità avetranese. Colgo l'occasione per rivolgere un invito ai nostri tifosi a sostenerci come solo loro sanno fare".

Taranto: Anche Stefano Tacconi alla presentazione della ‘Partita del Cuore’
Nardò: Mercato, risoluzione con Aquaro per ragioni ‘tecnico-comportamentali’