CRONACA

Gianni Azzaro, ‘Visita ministro De Micheli segno di attenzione al porto di Taranto’

Comunicato stampa
01.02.2020 13:12

Gianni Azzaro, consigliere comunale e provinciale del PD, col ministro Paola De Micheli
«L'arrivo del ministro De Micheli a Taranto, previsto per lunedì prossimo, dimostra in maniera evidente il livello di attenzione verso lo sviluppo del nostro Porto». Lo afferma, in una nota stampa, Gianni Azzaro, consigliere provinciale e comunale del Partito democratico e consigliere nazionale dell’Anci. Il ministro delle infrastrutture, Paola De Micheli, infatti, inaugurerà l’ampliamento del quarto sporgente. «Le istituzioni e i cittadini - commenta l'esponente del Pd - lavorano meglio se dialogano tra loro. Sarà, quindi, una grande occasione per mettere in luce criticità e problematiche specifiche, ma soprattutto le grandi potenzialità che possiamo, anzi dobbiamo sviluppare. Un dialogo virtuoso che dobbiamo stimolare - insiste Azzaro - affinché lo sviluppo di un settore abbia reali effetti positivi sull’intera comunità». Il consigliere comunale e provinciale del Partito democratico, infine, sottolinea che «grazie ad un gioco di squadra che ha coinvolto enti locali, Regione, Governo, le organizzazioni economico - produttive, i sindacati la società turca Ylport non ha incontrato ulteriori ostacoli lungo il suo percorso che la porterà, in primavera, ad essere finalmente operativa sulle nostre banchine. Lo stesso impegno va messo per far sì che agli ex dipendenti della Taranto container terminal (Tct) venga prorogata l'Agenzia che costituisce l'ultima àncora a cui aggrapparsi. Noi sinora non li abbiamo lasciati e - promette Azzaro - non li lasceremo mai soli».

Taranto: Pusher insospettabile sorpreso con più di un chilo tra hashish e cocaina
ArcelorMittal: Sit-in lavoratori Alliance Green Services Italia per il 3 febbraio