Taranto: L’ex Corado, 'Crollo fisiologico, il gruppo resti unito'

L'attaccante: ‘La città mi manca, mi sarebbe piaciuto rimanere’

TARANTO
22.03.2022 23:12

(Di Lorenzo Ruggieri) Artefice della recente promozione in Serie C del Taranto, l'attaccante Gaston Corado ha commentato così il periodo negativo dei rossoblù: “In un campionato lungo è normale avere un momento di flessione - ha dichiarato nel corso di Rossoblù85, in onda su Antenna Sud -.,Ho visto alcune gare e la squadra ha sempre giocato bene.

In alcune circostanze, il Taranto è stato penalizzato da qualche episodio, come dimostrano i rigori sbagliati. Sono convinto, però, che si tratti solamente di un momento negativo, sono convinto che i risultati arriveranno.

Ora i ragazzi devono tirare fuori la personalità e l'esperienza, in questa fase del campionato il gruppo è un fattore importante e deve rimanere unito. Un risultato positivo potrebbe sbloccare la squadra, sia nel singolo che nel collettivo”.

Attualmente in forza al Rotonda, l'argentino non nasconde il rammarico per la mancata riconferma in rossoblù: “Taranto mi manca, mi sarebbe piaciuto rimanere ma sono state fatte scelte diverse”.

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Boxe: Unicorn Team Taranto trionfa a Modugno con Giuseppe Cannarile