Taranto: Contrasto alla povertà, Comune crea una cabina di regia

CRONACA
09.06.2021 13:51

L’obiettivo dell’amministrazione Melucci è quello di promuovere azioni di supporto specialistico al fine di qualificare la presa in carico dei cittadini destinatari finali della misura regionale RED 3.0 II edizione. Con questo intento è stata istituita presso la direzione Servizi Sociali, ufficio “Misure di contrasto alla povertà”, una cabina di regia costituita da ETS e sindacati del settore volta alla definizione di un piano operativo finalizzato all’inclusione sociale dei destinatari della misura. «Il coinvolgimento degli ETS previsto sin dalla fase di definizione dell’intervento - sottolinea l’assessore ai Servizi Sociali, Gabriella Ficocelli - è finalizzato all’attivazione di un percorso di coprogrammazione e coprogettazione. Questi ultimi non saranno solo gli esecutori materiali di una strategia condivisa, ma i protagonisti “alla pari” del processo di decision making nel riconoscimento del loro imprescindibile ruolo di antenne sociali territoriali capaci di captare in modo più diretto e immediato i bisogni e le esigenze di inclusione e di integrazione espresse dai cittadini presi in carico. Il lavoro di rete tra gli operatori del settore, la condivisione, il confronto tra gli stakeholder e gli attori coinvolti nell’attività permettono di oltrepassare qualsiasi forma di assistenzialismo raggiungendo come fine ultimo delle misure di contrasto alla povertà quello di restituire ai cittadini tarantini occasioni di empowerment». (CS)

Commenti

Polizza RCA auto/moto in scadenza? Scegli il meglio, scegli Magna Grecia Broker!
SailGP Taranto: Sicurezza, Cataldino ‘Polizia Locale impeccabile’