Taranto: Felice anniversario Masterform! Open day per celebrare i 20 anni

Cultura, musica e spettacolo
01.06.2021 11:37

“Felice anniversario Masterform”. E’ in programma per sabato 5 giugno l’open day per festeggiare i primi vent’anni della scuola paritaria di Taranto, fondata da Gianluigi Palmisano e Mariarosaria Donadei. All’iniziativa parteciperà anche l’assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Taranto, Deborah Cinquepalmi. Un evento che, nel pieno rispetto delle normative anticovid, consentirà ad alunni e docenti, vecchi e nuovi, di ritrovarsi. Appuntamento nella nuova sede di via Umbria 164, dalle ore 10 alle ore 13. Con l’occasione, chi non ne ha ancora avuto modo, potrà anche ammirare i moderni spazi ricavati da quella che un tempo è stata una scuola statale. Inaugurata con l’avvio del nuovo anno scolastico 2020/2021, la struttura dovrà attendere il prossimo settembre prima che dalle sue mura tornino a riecheggiare chiassose le voci allegre e spensierate degli studenti. Ma, di fatto, è già operativa dalla ripresa delle attività didattiche di quest’ultimo travagliato anno scolastico, praticamente agli sgoccioli, che ha visto tra i banchi pochissimi alunni, come in tutte le scuole secondarie di secondo grado della Puglia, a causa dell’emergenza sanitaria. “Abbiamo pensato a questa nuova sede - spiega il direttore Palmisano - per soddisfare le esigenze di tanti ragazzi che si sono iscritti da quest’anno e che qui trovano la casa della loro istruzione. Tanti altri ricordano la nostra sede storica di via Alto Adige 27, tuttora pienamente esecutiva”. In questo angolo di città, la Masterform ha consentito per vent’anni a tantissimi studenti di coronare il sogno di diplomarsi. Non bisogna però dimenticare neanche che la realtà ideata nel giugno del 2001 da Palmisano non è soltanto un’istituzione scolastica al pari di qualsiasi altra scuola pubblica, ma è anche una realtà occupazionale, un valore aggiunto ai fini dell’offerta culturale, economica e sociale della città dei due mari e di tutto il territorio ionico. “Se è vero che vantiamo un elevato numero di studenti che si sono diplomati da noi - precisa la coordinatrice delle attività didattiche, la professoressa Donadei - è anche vero che non sono pochi neppure i docenti, e gli operatori del personale scolastico più in generale, che sono stati con noi in tutti questi anni. Molti ci sono ancora, altri sono tornati dopo qualche tempo, altri ancora hanno scelto strade diverse, ma tutti sono molto legati a noi. E noi a loro. Avremmo voluto accoglierli tutti insieme in occasione del nostro ventesimo anniversario, ma questa pandemia sanitaria che ha condizionato in tutto e per tutto le nostre vite ce lo ha impedito. Non volevamo però rinunciare alla gioia di condividere questo momento di festa con chi fa parte della nostra grande famiglia. Ecco perché abbiamo pensato ad un open day che ci potrà consentire di riabbracciare tutti, anche se con lo sguardo e a distanza di sicurezza di almeno un metro, in più turni”. Sabato 5 giugno gli ingressi saranno contingentati come previsto dalle misure di sicurezza adottate dal governo. “Tuttavia - assicurano all’unisono Palmisano e Donadei - sarà data a ciascun invitato la possibilità di prendere parte ad un evento che merita di essere celebrato non perché rappresenta il traguardo di un imprenditore privato, ma perché è un esempio concreto delle potenzialità e delle competenze che Taranto è in grado di esprimere grazie ai suoi cittadini”. (CS)

Commenti

Polizza RCA auto/moto in scadenza? Scegli il meglio, scegli Magna Grecia Broker!
Ulisse. Nessuno è perfetto al Festival Teatro fra le Generazioni: 4 giugno a Castelfiorentino