FUTSAL

Futsal A/F: Real Statte, Ana Sodevilla ‘Il primato deve essere un punto di partenza’

Domenica, al PalaCurtivecchi arriva la Lazio reduce da quattro vittorie di fila: ‘Servirà la partita perfetta’

Comunicato stampa
27.11.2019 22:10


Conquistata la vittoria e il primato domenica scorsa, l'Italcave Real Statte ha ripreso la preparazione in vista della gara interna con la Lazio. Ancora una volta nelle ultime settimane partenza sprint e amministrazione del match sono state le caratteristiche da parte delle ioniche nella gestione delle partite. Un aspetto che Ana Soldevilla rimarca nell'analisi del primato conquistato. "Da qualche partita stiamo entrando in campo molto concentrate e riusciamo a trovare il gol nei primi minuti. Questo ci permette di giocare con un pizzico di serenità, cosa che non dobbiamo confondere con abbassare l’intensità. Dobbiamo dare sempre il massimo contro qualunque avversario, al tempo stesso è naturale per qualsiasi squadra avere un piccolo calo nei 40 minuti effettivi. Dobbiamo esser bravi a gestirlo con intelligenza, La rosa lunga ci permettere di ruotare spesso, soprattutto quando a livello fisico non possiamo essere costanti. Nel percorso di crescita proprio in questi momenti particolari del match dobbiamo aumentare concentrazione e lucidità, giocando semplice senza prenderci dei rischi se non necessario. Come si dice in questi casi giocando "di squadra". La settimana passata ha portato l'Italcave al primo posto in classifica, una sensazione di gioia in tutta la truppa rossoblù. "È bello guardare tutti dall'alto dopo nove giornate in un campionato di questo livello, ma alla stesso tempo non vuol dire nulla. Dobbiamo continuare il nostro percorso di crescita, pensare gara dopo gara a portare i 3 punti a casa, migliorare le cose che finora non stanno andando completamente per il verso giusto. Solo così arriveremo alla fine tra le prime". Soldevilla entra sempre più nel cuore dei tifosi: il suo modo di giocare, lottando su ogni pallone e non risparmiandosi mai, assieme ai gol realizzati, l'hanno fatta diventare una beniamina dei supporters dell'Italcave Real Statte. "Una volta lessi una frase che mi è rimasta dentro e me la ricordo ogni volta prima di entrare in campo: “Lottare su ogni pallone significa avere rispetto per le proprie compagne”. Per questo ci provo a dare sempre il mio massimo, non solo in gara, ma anche in allenamento, sempre pensando al bene della squadra. In questo inizio di campionato il feeling con il gol mi sorride, ma l’importante resta la vittoria. Domenica, con la Lazio, servirà la partita perfetta sotto tutti i punti di vista. Al PalaCurtivecchi approda una squadra in forma reduce da 4 vittorie consecutive che ci proverà fino all’ultimo a portarsi i 3 punti a Roma. Dovremo essere ordinate in difesa, aggressive e cattive sotto porta. Bisogna sfruttare il fattore casa e per questo è necessario l'aiuto di una tifoseria che ci spinga alla vittoria".

Futsal A2/F: Città di Taranto, Liotino ‘Più lucidità e cinismo sotto porta’
Basket B/F: Ad Maiora Taranto, Caminiti ‘Voglio sfruttare questa stagione per crescere’