Cultura, musica e spettacolo

Sindaco Melucci: ‘Villa Peripato casa dei bambini di Taranto‘

Attività riabilitative, il primo cittadino partecipa all'avvio del progetto

Comunicato stampa
04.08.2020 19:20


«Villa Peripato è la casa dei bambini di Taranto». Il sindaco Rinaldo Melucci ha accolto così i piccoli fruitori del progetto della Asl Taranto, realizzato con il supporto dall’amministrazione comunale, che vede il polmone verde del Borgo teatro delle attività riabilitative realizzate dall’equipe del servizio di Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza dell’azienda sanitaria. Alla presenza del direttore generale dell’Asl Stefano Rossi, della direttrice della struttura complessa di Neuropsichiatria Infantile e Adolescenziale Anna Cristina Dellarosa e dell’assessore comunale al Patrimonio Francesca Viggiano, il primo cittadino ha partecipato all’avvio delle attività, contribuendo direttamente alla costruzione della “rete” che simboleggia la connessione tra le persone e la società. «Abbiamo aperto volentieri Villa Peripato a questo progetto – le parole del primo cittadino –, uno spazio ampio in grado di offrire ai nostri ragazzi la possibilità di usufruire delle attività riabilitative in gruppo. Il verde, la natura, sono già elementi di cura che supportano l’attività delle operatrici dell’Asl, cui va il nostro plauso per l’impegno posto in queste attività». Il progetto si protrarrà fino a settembre ed è una prova generale per la fruizione di spazi pubblici con finalità socio-sanitarie, che potrebbe scaturire in una convenzione più strutturata. «Il sindaco Melucci ha immediatamente promosso questa collaborazione tra amministrazione e Asl – ha spiegato l’assessore Viggiano –, tanti ragazzi e le loro famiglie avevano bisogno di riappropriarsi di spazi pubblici, di rapporti umani, e in questo modo abbiamo soddisfatto questa esigenza. Buon lavoro a tutti gli attori coinvolti».

Taranto: ‘Tra Cielo e Mare - Turismo esperienziale in città e Mar Piccolo‘
Castellaneta: Cristofaro, ‘I tre stage ci hanno soddisfatto’