Futsal C1/M: Azzurri Conversano, l'Audace si conferma bestia nera

FUTSAL
27.09.2021 17:51

Comincia con una amara sconfitta il cammino degli Azzurri Conversano nel campionato di Serie C1 2021/22. La banda del presidente Mino De Girolamo, infatti, viene battuta in casa dall’Audace Monopoli nel match inaugurale della stagione complice una rete subita a trenta secondi dal suono della sirena. LA GARA Per la prima ufficiale del nuovo anno sportivo mister Rotondo deve fare a meno di Montrone e si affida inizialmente a Napoletano, Sciannamblo, Gutierrez, Colapietro e Cannone, mentre dall’altra parte ci sono Caramia, Rodrigo, Giannuzzi, Pane e Rodriguez. Pronti via e sono subito grandi emozioni per gli spettatori che riempiono il 35% della capienza massima del Pineta a causa delle normative anticovid. Dopo neanche cinque secondi è Gutierrez a scaldare le mani di Caramia con Napoletano che, un minuto più tardi, risponde presente sul diagonale di Giannuzzi. Il match è bello ed avvincente con le due squadre che non si risparmiano e confermano la qualità dei propri roster. Gli Azzurri ci provano ancora con una sassata da fuori di Sciannamblo che l'estremo ospite riesce a respingere il qualche modo, ma anche i monopolitani sono pericolosi e insidiano la porta azzurra con Lara che, lanciato in contropiede e solo davanti al portiere, manda incredibilmente a lato. È il preludio al primo gol della gara la cui firma è di Gigi D’Ecclesiis il quale, sugli sviluppi di un corner, trova l'angolo giusto per battere Caramia e portare i padroni di casa in vantaggio. Siamo esattamente a metà frazione con il Conversano che legittima l’ottimo approccio alla gara con la rete dell'1-0. La reazione del Monopoli, tuttavia, non si fa attendere con gli uomini di Giacovazzo che prima dell'intervallo trovano il pari con Rafael Lara. Nella ripresa i giri della partita si mantengono alti con gli ospiti che tentano la fuga per ben due volte con il solito Lara e i padroni di casa che rispondono colpo su colpo con Colapietro prima e Sciannamblo dopo. Sul parziale di 3-3 e con le due formazioni disposte a rischiare il tutto per tutto in nome dei tre punti, sono gli Azzurri ad avere una leggera supremazia con Caramia sugli scudi che abbassa letteralmente la saracinesca e con la sfortuna che si abbatte contro il Conversano in occasione dei due legni colpiti in rapida successione. Nelle battute finale, poi, giunge la classica beffa e il gol vittoria gialloblu siglato da Giannuzzi a trenta secondi dal termine. Per la verità gli Azzurri avrebbero anche l'occasione per impattare nuovamente ed incredibilmente il match ad un secondo dal suono della sirena, ma dal dischetto del tiro libero Cannone non riesce a trovare il gol di un pareggio che probabilmente sarebbe stato più giusto. Al Pineta, dunque, termina 4-3 in favore dell’Audace con gli Azzurri che masticano amaro in attesa del pronto riscatto.

Azzurri Conversano - Audace Monopoli 3-4 (p.t. 1-1)
Azzurri Conversano: Meuli, Gutierrez, Teofilo, D'Ecclesiis, Sciannamblo, Caradonna, Colapietro, Ciavarella, Corriero, Cannone, Napoletano. All. Andrea Rotondo.
Audace Monopoli: Caramia, Lamacchia, Liuzzi, Rodrigo, Giannuzzi, Grattagliano, Lara, Gonzales, Renna, Lacitignola, Pane, Rodriguez. All. Francesco Giacovazzo.

Ufficio Stampa Azzurri Conversano

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🏍 con Assicurazioni Lilla
Massafra: Energia, speranza e teatralità nella presentazione della coalizione Santoro