1a Categoria

Lizzano: Operazione riscatto, Palmieri ‘Obiettivo vincere, ma attenti al San Giorgio’

Redazione
05.10.2019 18:09

di Cristina Mariano

 

Il Lizzano è alle prese con la terza giornata di campionato che si giocherà tra le mura amiche del Cosimo Antonucci di Lizzano. La squadra di Aldo Palmieri scenderà in campo contro il San Giorgio 2017 che attualmente è a due punti in meno dai rossoblù.

"In settimana ci siamo allenati bene, siamo preparati -spiega il tecnico Aldo Palmieri- Abbiamo parlato delle cose che non sono andate domenica a Massafra. Ho tutti a disposizione, rientra anche il portiere Monopoli che ha scontato le squalifche della scorsa stagione. E' un derby quello che andiamo ad affrontare, sono due squadre con giocatori che si conoscono. Sarà un incontro abbastanza impegnativo. Il Fatto che il San Giorgio abbiamo un solo punto non fa testo, al di là del fatto che siamo ancora all'inizio della stagione, ma soprattutto, è una squadra da rispettare".

Squadre che si conoscon, il che non sempre è un vantaggio: "Sicuramente potrebbe essere un vantaggio conoscere le caratteristiche, ci si può preparare meglio. Il lato negativo è che qando si affrontano squadre che si conoscono c'è sempre un po' più di rivalità, c'è maggior impegno e si assiste a una bella partita, aperta a quelasiasi risultato".

Lizzano che aspetta una cornice di pubblico importante con un invito del tecnico: "Da parte nostra ci sarà sempre il nostro gruppo di tifosi, pensa che ci sarà un buon pubblico. Dall'altra parte onestamente non so se il San Giorgio sia seguita o meno, ma pul essere un'occasione affinchè le persone di paesi vicini possano venire ad assistere ad una partita che si presenta interessante".

Una chiosa con un pronostico: "E' un po' difficile fare un pronostico, noi vogliamo cercare di conquistare l'intera posta in palio, visto che giochiamo davanti al nostro pubblico. Sono, però, consapevole che di fronte c'è una bella squadra. Speriamo di portare a casa i tre punti, l'obiettivo è quello".

Juniores: Girone M, il Taranto crolla in casa con il Casarano
Juniores: Girone M, il Nardò punisce un Brindisi poco cinico