ALTRI SPORT

Nuoto: Incredibile Pilato, doppio record alle ISL di Budapest

La 15enne di Taranto stabilisce il nuovo primato italiano (28"86) e del mondo juniores

14.11.2020 16:14


Nella prima giornata delle semifinali della International Swimming League di Budapest (vasca corta), Benedetta Pilato, che gareggia per il Team Energy Standard, vince la gara dei 50 rana davanti alla giamaicana Alia Atkinson, primatista mondiale. La 15enne di Taranto stabilisce il nuovo record italiano (28"86) e record del mondo juniores. L'allieva di Vito d'Onghia migliora di undici centesimi il precedente primato nazionale che aveva fissato lo scorso 16 ottobre (28"97) nella prima giornata della ISL, quando era diventata la prima italiana della storia a nuotare i 50 rana in vasca corta sotto i 29 secondi.

Serie C: Viterbese, ex Virtus Francavilla e Bitonto è il nuovo allenatore
Anp Puglia: ‘Su scuola e Covid, Umbria batte Puglia uno a zero’