TARANTO

Taranto: Laterza ai suoi, ‘Vietati cali di concentrazione’

Il tecnico alla vigilia della sfida con la Puteolana: ‘I tre punti non sono scontati’

Lorenzo Ruggieri
10.10.2020 13:59


L'allenatore rossoblù, in conferenza stampa pre-Puteolana, analizza il match in programma domani “I tre punti non sono così scontati".

INDISPONIBILI “Abbiamo recuperato quasi tutti gli infortunati, tranne Gonzalez. Per il difensore si dovrà attendere la prossima settimana. Finalmente avrò la possibilità di scegliere il numero dei convocati. Sicuramente cambierò qualcosa negli undici titolari”.

BITONTO "L'intensità deve essere uguale per tutti i 95 minuti. Cedere un po di campo all'avversario non significa soffrire. Domenica scorsa ci siamo abbassati per non cedere profondità all'avversario. L'unica pecca è stata la gestione del possesso. Dobbiamo imparare a difenderci mantenendo il possesso del pallone e non scappando dietro. Con una settimana in più nelle gambe e con qualche ricambio a centrocampo domani sarà diverso". 

SERAFINO “E' un ragazzo che ha iniziato con la giusta personalità e l'atteggiamento adatto.. Sicuramente i problemi fisici degli over lo hanno portato ad essere titolare e lui si è fatto trovare pronto. Si giocherà il posto con gli over. Sarei ancora più contento se arrivassero anche i primi gol".

PUTEOLANA "Sarà una partita difficilissima. Loro giocheranno con il massimo entusiasmo per mettersi in mostra. Dobbiamo dimostrare di essere pronti anche dal punto di vista mentale e non dare niente per scontato. Non possiamo permetterci cali di intensità. I 3 punti di domani valgono come uno scontro diretto".

LAGZIR “Largo a destra può rientrare sul suo piede per calciare. In quel ruolo però mi piacerebbe provare Mastromonaco. In settimana il ragazzo si è allenato bene ed è un dubbio che mi porterò fino all'ultimo".

GIRONE H “Ripeto, il girone H è il più difficile. Non mi sorprendono le difficoltà riscontrate dalle “big” in queste prime giornate. Questo campionato è molto imprevedibile e senza risultati scontati. Alla lunga le squadre con più uomini a disposizione potrebbero avere dei vantaggi ma il giudice rimane il terreno di gioco.”

Qualificazioni Mondiali Sud America: I risultati
Taranto: Palpeggia una minore sul bus, 42enne arrestato