Lacarra (PD): ‘Servono soluzioni immediate per Leonardo di Grottaglie’

CRONACA
24.09.2021 15:24

L’emergenza pandemica ha avuto ripercussioni gravissime su tanti settori e quello dell’aviazione commerciale è stato forse tra i più colpiti. Lo stabilimento Leonardo di Grottaglie soffre da diversi mesi una crisi occupazionale senza precedenti a causa del decremento di commissioni da parte di Boeing, che rappresenta l’unico committente per le lavorazioni del sito. Al Mediterranean Aerospace Matching building on future all’aeroporto di Grottaglie, abbiamo avuto modo di parlare anche di questo, delle azioni necessari affinché lo stabilimento jonico possa riprendere a pieno le sue attività. Sebbene il progetto EuroMALE e la promessa di una maggiore produzione di velivoli nei prossimi anni faccia ben sperare, è assolutamente necessario trovare quanto prima soluzioni che consentano ai lavoratori Leonardo di Grottaglie riprendano il lavoro. Sarà decisivo l’impegno delle istituzioni e della politica nel sensibilizzare il costruttore americano a mantenere i suoi interessi nel Paese e a riprendere quanto prima i volumi necessari per assicurare la sostenibilità del sito di Grottaglie.

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🏍 con Assicurazioni Lilla
Diavoli Rossi: Juniores, il tecnico Stasi ‘Ho solo un obiettivo’