Brindisi: Trovato lo stadio, con l’Altamura si dovrebbe giocare

Serie D
11.11.2021 11:02

Fine della contesa. Brindisi-Altamura, salvo clamorosi colpi di scena dell’ultima ora, si dovrebbe giocare regolarmente. Valida per l’undicesima giornata del Girone H di Serie D, lo svolgimento della sfida risulta in discussione a causa dell’indisponibilità del Franco Fanuzzi, impianto di casa per il Brindisi. Una soluzione necessita di essere trovata e, dopo le polemiche delle scorse ore, sarebbe stato individuata nello stadio Maruggio (in provincia di Taranto) l’impianto “salvezza”. La società brindisina non è riuscita a trovare nessuna disponibilità nella propria provincia. Dunque, pur di evitare la sconfitta a tavolino, ha dovuto chiedere ospitalità nel tarantino. Giorni, ore infuocate queste sull’asse Brindisi-Altamura, protagoniste di un botta e risposta. Come detto, il problema nasce dall’indisponibilità dello stadio Franco Fanuzzi, casa dei biancazzurri, coinvolto in questo periodo da alcuni lavori riguardanti il rifacimento del manto erboso. Necessario dunque per il Brindisi trovare un nuovo impianto, anche in tempi rapidi, per la sfida di domenica prossima all’Altamura. Tuttavia, la ricerca sarebbe stata più complicata del previsto, come dichiarato dal Presidente dei biancazzurri Arigliano: “Purtroppo pare che tutte le società del territorio domenica prossima giocheranno in casa. Niente, non ci sono campi liberi, neppure tra quelli dei club di categorie inferiori“. BOTTA E RISPOSTA BRINDISI-TEAM ALTAMURA Arigliano poi, nell’evidenziare i problemi dello stadio, non fa mancare una stoccata ai prossimi avversari, l’Altamura: “Mi dispiace solo per la poca disponibilità dei nostri avversari – tuona il massimo dirigente biancazzurro - hanno rifiutato sia l’anticipo al sabato che il posticipo al lunedì. Siamo arrivati anche a proporre di giocare alle 12”. Arriva veloce la risposta del Team Altamura, dichiarandosi stupiti dalla parole del Presidente Arigliano. Tramite un comunicato stampa sui propri social, il Patron dei Leoni spiega: “Considerate le fatiche di coppa con il Molfetta nella settimana scorsa avevamo deciso con il nostro allenatore e lo staff tecnico di concedere al gruppo squadra due giorni di riposo.” A chiusura del comunicato poi, il Team Altamura viene incontro alla società brindisina, dichiarando la disponibilità a giocare nel proprio impianto. Ore infuocate dunque quelle nel Girone H, ma la soluzione sembra essere stata trovata grazie alla disponibilità del Maruggio. Adesso la parola passa inevitabilmente al campo! (Seried24.com)

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🏍 con Assicurazioni Lilla
Prima il boato, poi una scia luminosa attraversa i cieli di Brindisi (Video) - Day Italia News