TARANTO

Brindisi: Capitan Marino, ‘Non possiamo abbassare la guardia’

‘Col Taranto sfida dura e affascinante...’

30.12.2019 23:36

Di Andrea Loiacono

Con tre reti all'attivo sino a questo momento della stagione del brindisi, capitan Dino Marino è senza dubbio uno dei trascinatori della truppa allenata da mister Salvatore Ciullo. Nella partita di andata fu l'autore dell'assist da calcio piazzato con cui i biancoazzurri espugnarono lo Iacovone grazie a una rete di Dorado allo scadere. Intervenuto come ospite alla trasmissione "PassioneBrindisi" su "Canale85" il metronomo del centrocampo brindisino ha presentato la sfida del "Fanuzzi" con cui ripartirà il torneo di serie D dopo la sosta per le festività natalizie: "Si affronteranno due squadre che hanno incontrato, per vari motivi, degli ostacoli sul loro percorso. Il Taranto è stato costruito per vincere e forse a un certo punto ha accusato un calo di tensione; stesso dicasi per noi: prima dell'avvento di Ciullo eravamo in crisi. Poi con la forza del gruppo ne siamo venuti fuori. Ora siamo reduci da quattro risultati utili, di cui tre vittorie, e vogliamo proseguire su questa strada, anche se l'obiettivo resta sempre la salvezza. Con il Taranto sarà dura, ma sono fiducioso e penso che insieme ai compagni si possa disputare una gran gara". Marino ricorda con piacere la vittoria nel match d'andata allo Iacovone: "Per una squadra come la nostra esordire in D allo Iacovone con una vittoria allo scadere penso sia stato il massimo. Quel gol ci ha dato una grossa spinta per affrontare un torneo durissimo. Adesso non possiamo permetterci distrazioni. Ringrazio la città e la tifoseria del Brindisi che mi hanno accolto da subito come uno di loro, sono fiero di indossare la maglia di una squadra così prestigiosa".

Taranto: Sposito, ‘Riprendiamoci quanto perso all’andata’
ArcelorMittal: Afo2, Riesame decide entro il 7 gennaio