Taranto: Montervino su reclamo, ‘Esiste un precedente’

E sui numerosi cartellini: ‘Espellermi è diventata una moda...’

TARANTO
05.05.2021 10:39

“Abbiamo presentato reclamo perché un calciatore della Fidelis Andria non è proprio a posto. Abbiamo fatto ciò che era dovuto, ora attendiamo la sentenza ufficiale. C’è un precedente e ci affidiamo a quello“. Così Francesco Montervino, direttore sportivo del Taranto, durante Rossoblù 85, in onda su Antenna Sud 85. “Comprendo la voglia della gente di saperne di più, ma in questo momento siamo concentrati sulla partita con il Portici e non possiamo lasciarci distrarre dal ricorso“. Sul botta e risposta con la Fidelis Andria e la mancanza di ospitalità del club federiciano: “Ad Andria non volevano far accedere i nostri dirigenti allo stadio, inoltre ci è stato assegnato un settore laterale, per giunta anche sporco. A fine partita, per entrare agli spogliatoi hanno voluto identificarci tramite documento, chiesto perfino al presidente Massimo Giove. E mi dispiace che Roselli abbia detto certe cose, perché non è vero che a Taranto è stato trattato male, anzi”. Il discorso, poi, si sposta sul campo e sulle dichiarazioni dello stesso Roselli: secondo il presidente della Fidelis Andria, la sua squadra avrebbe perso quattro punti nella doppia sfida con il Taranto: “Evidentemente, abbiamo visto due partite diverse. Mi viene da ridere quando sento dire che avrebbero meritato di vincere entrambe le gare. Forse non ricorda che all’andata ci fu annullato un gol regolare (a Diaz, ndr) e che un suo calciatore (Cerone, ndr) doveva essere espulso a partita appena iniziata“. Sul finale di stagione: “I tifosi hanno paura di non farcela, ma devono stare tranquilli e sereni. A causa del covid, abbiamo vissuto una stagione particolare: i tanti infortuni sono tutti di natura traumatica“. Chiusura dedicata ai numerosi cartellini, gialli e rossi, rimediati dal diesse in questa stagione: “Ammetto che a volte esagero nelle proteste, ma ormai è diventata una moda quella di espellermi”.

Commenti

Assicurazione auto o moto in scadenza? Risparmio 55% garantito: clicca e scopri
La MSC Seaside entra nel porto di Taranto - Video