Serie D

Sorrento: Masullo, 'La Fidelis Andria non merita la classifica che occupa’

Alessio Petralla
29.11.2019 13:05

Altra settimana trascorsa in modo sereno in casa Sorrento, con i campani pronti ad affrontare l’affascinante trasferta di Andria. A presentarla è il terzino sinistro Roberto Masullo: “Stiamo bene, anche perché viviamo un periodo di grandi risultati che fanno aumentare l’autostima”.

FORMAZIONE: “Sarà squalificato soltanto Gargiulo. Poi, siamo tutti a disposizione”.

GLI OBIETTIVI: “Personalmente voglio fare un gran campionato. Se ognuno di noi dà il massimo, ovviamente, ne gioviamo tutti quanti…”.

IL GRUPPO: “Si è formato un grandissimo gruppo, unito. Insieme ci divertiamo. C’è armonia e ci si allena sempre con grande intensità”.

LA FIDELIS ANDRIA: “I calciatori andriesi, presi singolarmente, non rispecchiano la classifica attuale. A Nocera hanno vinto meritatamente e sono convinto che sarà una partita difficile. I biancoazzurri hanno calciatori di spessore per la categoria che vanno affrontati con attenzione”.

LA PREPARAZIONE: “L’abbiamo preparata come facciamo sempre. La filosofia è sempre di giocare per conquistare i tre punti con chiunque. Neanche con il Taranto e con il Foggia ci siamo chiusi…”.

LA CLASSIFICA: “Fin dal primo giorno si vedeva che il nostro gruppo aveva delle qualità importanti. L’obiettivo di squadra resta la salvezza anche se, adesso, la graduatoria è molto bella. Siamo chiamati a non perdere mai la concentrazione perché con due o tre risultati negativi rischi di perdere quanto di buono fatto”.

Si ringraziano: 

Apologia di nazismo e fascismo, daspo per gli ultrà del Foggia
Matera: Nasce il MIB, Museo Immersivo della Bruna