Puglia: Custodiamo le imprese, ristori a fondo perduto per PMI

A Taranto, operativo sportello assistenza in Confcommercio

CRONACA
10.11.2021 14:15

“Custodiamo le imprese” è la nuova misura straordinaria della Regione Puglia destinata alle micro, piccole e medie imprese del territorio costrette, nel corso del 2021, alla chiusura per decreto. La sovvenzione (si tratta di un ristoro a fondo perduto) compensa i minori ricavi conseguiti durante la pandemia. Lo strumento di agevolazione è attivo dal 9 novembre al 9 dicembre e sarà gestito da Regione Puglia. Potranno partecipare all’avviso le imprese che non abbiano ottenuto ulteriori aiuti specifici o abbiano istruttorie in corso (Fondo Microprestito, Titolo II Capo 3 e Titolo II Capo 6);  le agevolazioni concesse saranno erogate ai destinatari sotto forma di sovvenzioni per un importo massimo di 25 mila euro. L’impresa deve aver conseguito, nel periodo dal 1 luglio 2020 al 30 giugno 2021, un fatturato che non sia superiore al 70% di quello conseguito nel periodo 1 luglio 2019 - 30 giugno 2020. In sostanza un decremento del 30%. “E’ una misura che sostiene – commenta Tullio Mancino, direttore di Confcommercio Taranto - e fronteggia la carenza di liquidità delle aziende danneggiate dalla chiusura prolungata. Sono risorse che vanno a sostenere settori sinora esclusi dai ristori, come moda, wedding, ambulanti, sport e divertimento. Confcommercio Taranto  ha attivato uno sportello di assistenza alle imprese per supportarle nella fase di istruttoria della domanda. Il servizio sarà erogato avvalendosi del supporto tecnico di professionisti aderenti alla categoria Confcommercio Professioni. Lo sportello di assistenza rientra tra i servizi rivolti alle imprese che Confcommercio eroga alle imprese associate grazie anche al supporto di qualificati consulenti operativi nell’ambito del Lavoro, dell’Innovation, del Credito, in collaborazione anche con strutture come Confidi Confcommercio Puglia”. Le imprese interessate all’Avviso potranno contattare (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle 13.00) il numero  telefonico 099 7796334 interno 7. (CS)

Assicurazione auto/moto? Risparmia con Lilla Assicurazioni
Taranto: Scuolabus elettrici, 1,2 milioni per amministrazione Melucci