Promozione

Grottaglie: Margarito: 'Una sconfitta che brucia per il gioco che abbiamo espresso'

Cosimo Vestita
05.11.2019 17:01

Ancora una sconfitta interna per il Grottaglie ad opera del più quotato Manfredonia, capolista del girone insieme ai baresi della United Sly. I sipontini del tecnico Luigi Agnelli vincono di misura con una rete al 35' di Albrizio. Il difensore Mauro Margarito, ex Brindisi, commenta cosi l'immeritata debacle del "D'Amuri": "Una sconfitta che brucia per il gioco che abbiamo espresso, soprattutto perché siamo passati in svantaggio su un  loro unico tiro in porta".

Tatticamente perfetti: "Abbiamo disputato un primo tempo perfetto, approcciando nella maniera giusta. Siamo stati bravi ad aggredirlo impedendo le giocate ai loro uomini migliori".

Infortunati: "È un periodo in cui gira tutto storto: ci mancano cinque calciatori importanti che all'inizio stavano facendo bene;  sono sicuro che non appena torneranno ci tireremo fuori da questa situazione difficile".

Trasferta insidiosa: "Domenica prossima ci aspetta un'altra battaglia con il Real Siti quarto in classifica. Andremo a Cerignola per disputare la nostra gara, con la voglia di portare a casa tre punti importanti".

Il nuovo tecnico Alfredo Paradisi: "E' un allenatore preparato, sono sicuro che ci darà una grossa mano nel prosieguo della stagione".

Sly o Manfredonia: "Due super squadre con calciatore di ottimo livello che stanno disputando un campionato a parte: glo scontri diretti saranno decisivi".

Serie A: Brescia, l’ex Bari Fabio Grosso nuovo allenatore
Grottaglie: Pagelle post Manfredonia, Turco il migliore, solo tanta confusione in avanti