CRONACA

Coronavirus: Lopalco, ‘In Puglia meno casi di quelli previsti’

Il responsabile del coordinamento epidemiologico della Regione: ‘Questo ci consola non poco’

25.03.2020 14:42

Il professor Luigi Lopalco
"In Puglia si conferma il trend dei giorni scorsi. Stiamo tenendo. Martedì 24 marzo siamo a mille. Mercoledì 25 probabilmente salirà fino a 1100-1150 al massimo, come previsione. Stiamo crescendo di 100 al giorno. I numeri sono molto di sotto di quella che era la previsione pessimistica che avevamo dato all'inizio. E questo ci consola, non poco". Lo sostiene il professor Pier Luigi Lopalco, responsabile del coordinamento epidemiologico della Regione Puglia, commentando l'andamento della crescita di casi positivi al Covid-19 (Coronavirus) nella regione. Martedì 24 marzo si sono registrati 99 nuovi casi e 7 morti che porta il totale dei contagi a 1005 e i decessi a 44. Ventuno sono i guariti. La previsione peggiore era quello del raggiungimento nella giornata di oggi mercoledì 25 di 2000 casi complessivi. L'età mediana dei casi è 58 anni, l'età media dei deceduti è di 80 anni, "come anche a livello nazionale", aggiunge Lopalco.á I maschi sono in numero maggiore (59,65) che le femmine (40,4%).

 

 

Coronavirus: Ance Taranto denuncia difficoltà comparto dell’edilizia
Coronavirus: Massafra, sindaco ‘Salgono a sei i contagiati’