FUTSAL

Futsal C1/M: Azzurri Conversano, c'è l'Itria all'orizzonte

Grieco: ‘Calendario difficile, ma vogliamo fare bene’

Comunicato stampa
03.10.2019 17:41

Trasferta in terra brindisina per gli Azzurri Conversano nel prossimo turno del massimo campionato regionale di Serie C1. I ragazzi del presidente Mino De Girolamo, infatti, sabato pomeriggio saranno di scena in quel di Cisternino per affrontare i padroni di casa dell'Itria Football Club, fortissima compagine tra le candidate alla vittoria finale del torneo. Dopo i successi ottenuti contro Andria e Palo, dunque, mister Andrea Rotondo chiede conferme ai suoi ragazzi per proseguire nel processo di crescita avviato ad inizio stagione. In settimana la squadra si è ritrovata presso la pizzeria Don Carlo, partner della società per la stagione in corso, per cementare ulteriormente il gruppo in vista dell'ormai imminente tour de force che vedrà gli Azzurri disputare tre gare nell'arco di sette giorni. Tra i più attivi c'era sicuramente Michele Grieco, protagonista di una prestazione maiuscola contro il Palo del Colle e già proiettato verso i prossimi impegni: “Fino a questo momento abbiamo conquistato sei punti importanti considerando anche un calendario non proprio agevole. Le vittorie conquistate con Andria e Palo, quindi, ci danno fiducia e aumentano la nostra autostima in vista del prosieguo del campionato. Adesso ci attende una settimana di fuoco con Itria, Castellana nel turno infrasettimanale, e Bitonto da affrontare in appena sette giorni. Cercheremo di raccogliere il più possibile per muovere la classifica e poi magari faremo i conti alla fine. I miei colleghi di reparto? Sono ragazzi stupendi, sia Cosimo Meuli, sia soprattutto i due più giovani Pierpaolo Montrone e Domenico Resta. Sono umili e con molta voglia di imparare, e questo, in virtù della loro giovanissima età, un domani potrebbe fare la differenza. Personalmente cerco e cercherò di mettere a loro disposizione il mio bagaglio tecnico e di esperienza. Consiglio loro di avere tanta fame e propensione al sacrificio per poter arrivare a ritagliarsi uno spazio importate in questo sport perché, senza una delle due, difficilmente si hanno risultati appaganti nel tempo”. Grieco, inoltre, è stato tra i primi elementi a disposizione di mister Rotondo a sottoporsi ai trattamenti del massofisioterapista Fabrizio Orlando. Proprio della collaborazione con il Centro Velis e con lo Studio di Podologia e Posturologia del dott. Francesco Armenise ha voluto parlare l'estremo difensore azzurro: “Quest'anno abbiamo la fortuna di poterci sottoporre a sedute specifiche sia con Orlando, sia con il dott. Armenise, e questo è fondamentale per noi perché gente qualificata e competente può portare quel qualcosa in più che a noi ragazzi serve per dare sempre il massimo”. Al PalaTodisco di Cisternino dirigono l'incontro i sigg. Martino Carrieri della sezione di Brindisi e Marco Di Bello della sezione di Barletta. Fischio d'inizio alle ore 16.

Futsal B/M: Futura Matera-Bernalda, atto secondo
Taranto: Galdean, 'Con il Foggia è un derby e può succedere di tutto'