Serie D

Cerignola: Il club, ‘Solidarietà ai nostri tifosi aggrediti a Foggia’

Con una nota, la società ringrazia tutti i sostenitori ofantini presenti allo ‘Zaccheria’

Comunicato stampa
04.02.2020 01:40


La SSD Audace Cerignola ringrazia i propri tifosi per l'attaccamento alla maglia e alla città dimostrato in occasione del derby di Foggia: il 2 febbraio 2020 resterà una data indimenticabile per la nostra storia calcistica. Uomini, donne, bambini, anziani, intere famiglie che hanno sostenuto la squadra dall'inizio alla fine, applaudendo i ragazzi nel rituale saluto finale andando oltre il risultato del campo. Ringraziamo per questo il gruppo Ultras 1984 per l'organizzazione, l'incitamento e per aver messo insieme tutti sotto una sola bandiera con una coreografia che ha rappresentato l'orgoglio della nostra città. Riteniamo, inoltre, doveroso esprimere la nostra vicinanza a chi è risultato vittima di episodi che nulla c'entrano con il calcio, augurando a questi ultimi una pronta guarigione. A loro va il nostro pensiero speciale nella speranza di esser con Noi già a partire da domenica prossima al "Monterisi". Sacrificio, passione, amore incondizionato che si aggiunge a quello della società e di una squadra che in questi mesi ha realizzato qualcosa di insperato. È da questo tesoretto, è da quanto dimostrato ieri che dobbiamo costruire il domani. Grazie a tutti! Orgogliosi di Noi ma soprattutto di VOI!

COSA È SUCCESSO (Da Foggia Today) Tensione dentro e fuori lo stadio Zaccheria al termine dell'incontro del campionato di Serie D vinto dal Foggia. La polizia si è vista costretta a compiere alcune cariche di alleggerimento e a lanciare dei lacrimogeni per disperedere un gruppetto di tifosi rossoneri che hanno cominciato a lanciare sassi all'indirizzo degli agenti. I disordini per fortuna sono durati pochissimi minuti. Due tifosi dell'Audace Cerignola sono stati leggermente feriti dal lancio di oggetti sugli spalti, dove non sono mancati momenti di tensione tra le due tifoserie.

[Video] D Calcio: Puntata di lunedì 3 febbraio 2020
Foggia: Rischio campo neutro per il derby con il Brindisi del 16 febbraio