Memorial ‘Gallo’: Solo Milan, Inter e Juventus meglio della Nuova Taras

Giovanili
26.04.2022 22:43

Una competizione affascinante e difficile quella del Memorial “P. Gallo” che si è disputata domenica 24 aprile a Lamezia Terme con i Pulcini 2011 della Nuova Taras che si sono classificati quinti su quarantotto squadre sotto solo al Milan, all’Inter, alla Juventus e al Segato. Un torneo avvincente in cui si è vista la presenza di compagini professioniste come Juventus, Milan, Inter, Cosenza, Crotone, Reggina, Catanzaro e Vibonese oltre a squadre straniere come il Tirana.

A commentare il gran cammino della Nuova Taras è il tecnico Fabrizio Brignolo premiato, tra l’altro, come miglior allenatore sia da un punto di vista tecnico che disciplinare: “E’ stata una domenica molto positiva per i nostri Pulcini 2011 che hanno affrontato un girone molto insidioso vincendo tutte e tre le gare: le prime due con Lamezia e Tirana, in scioltezza e poi la terza molto tirata con il Tor Tre Teste per 4-3 con il nostro attaccante Diofebo mattatore, premiato come miglior attaccante di una squadra non professionista. Agli ottavi di finale ancora una grande vittoria, per 7-0, con lo Sporting Corigliano. Ai quarti con la Juventus, invece, è stata una gara combattuta con il primo tempo terminato 0-0. Nella ripresa, negli ultimi cinque minuti, i bianconeri trionferanno per 3-0. Dopo, tutte le squadre eliminate ai quarti di finale si sono giocate il quinto posto che abbiamo conquistato battendo per 2-1 il Catanzaro e il Crotone. Il torneo lo ha vinto il Milan battendo in finale 3-1 l’Inter”.

IL CAMMINO DELLA NUOVA TARAS (PULCINI 2011) AL MEMORIAL “P. GALLO” DI LAMEZIA:

PRIMA FASE:

Nuova Taras-Lamezia 6-0

Nuova Taras-Tirana 3-1

Nuova Taras-Tor Tre Teste 4-3

OTTAVI DI FINALE:

Nuova Taras-Sporting Corigliano 7-0

QUARTI DI FINALE:

Nuova Taras-Juventus 0-3

SPAREGGI PER IL QUINTO POSTO

Nuova Taras-Catanzaro 2-1

Nuova Taras-Crotone 2-1

UFFICIO STAMPA NUOVA TARAS – ALESSIO PETRALLA

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Volley C/M: Esordio playoff con sconfitta per la Vibrotek