ALTRI SPORT

Rally: Magna Grecia deciderà campionato italiano Formula Challenge

Su circuito di Torricella (TA), confronto tra Antonino Fattorusso e Pietro Giordano, col padrone di casa Nunzio Fanelli favorito

Iv.
28.11.2020 17:18

Nunzio Fanelli, Radical FC
Sono pronti a scendere in pista nonostante le pessime condizioni meteo previste i 40 iscritti al 4° Formula Challenge “Magna Grecia”, tappa 
strategica del Campionato Italiano Formula Challenge ACI Sport 2020 che domani, domenica 29 novembre, sul miniautodromo Pista Fanelli di Torricella, in provincia di Taranto, potrebbe deciderne le sorti. All’appuntamento organizzato dalla scuderia Salento Motor Sport non possono certo mancare gli attuali leader della classifica tricolore, Antonino Fattorusso, portacolori della scuderia Tirreno Motorsport, su Peugeot 106 1.6 di gruppo N, ed il presidente della Tramonti Corse Pietro Giordano, sulla bicilindrica Fiat 500. Il grande favorito alla vittoria della gara jonica è senza dubbio il padrone di casa Nunzio Fanelli, già indiscusso dominatore nell’edizione 2019 e perfetto conoscitore del tracciato, anche sul bagnato, su cui il 29enne pilota di Sava proverà a confermarsi imbattibile a bordo di una Radical SR4. In E2 figurano anche Vito Colella, su Radical SR4, Vito Ciracì, su Kartcros Yacar 600, e Daniele Cataldo sulla inedita Fiat 126plus SH. Ed è al via la Formula Greco Suzuki Vst di Vito Sgobio. Sarà interessante la sfida in E/1, tra Donato Martucci su A112 Suzuki e Marco Limoncelli su Ww Pol, con la presenza delle Renault R5 Gt turbo di Giuseppe Leoci, Angelo Cardone e Cosimo Salonna, e della Peugeot 106 R 1.3 di Claudio Figliola. E’  nutrito e competitivo il gruppo N, e qui, oltre all’italiano assoluto ipotecato dal campano Fattorusso, si gioca anche per il titolo Under 23, con Domenico Murino determinato a mantenere il comando della classifica. Nel gruppo spiccano i nomi dei piloti Casarano Rally Team Paolo Garzia, su Citroen Saxo Vts 1.6, e Sara Carra, su Renault R5 GT Turbo 2000, che entra di fatto nella sfida per l’Under 23 e per il Femminile, nello primo scontro diretto con la giovane campana Under 23 e capoclassifica Giulia Candido, pronta al via in Puglia su Peugeot 106Xsi di Gruppo A. Sono quattordici i piloti in Racing Start, il più numeroso, tre in gruppo A, e altrettanti in Racing Start Plus. Il programma della corsa, che si svolgerà nel rigoroso rispetto del protocollo sportivo nazionale di prevenzione al Covid-19 e a porte chiuse, sotto la direzione del lucano Carmine Capezzera, prevede l’effettuazione dei controlli sportivi e tecnici nella giornata di oggi, sabato 28 novembre e, domani, domenica 29 novembre, lo svolgimento delle manches di gara, dalle ore 9 alle 16, seguite dalle premiazioni.

Argentina: nuovo torneo si chiamerà Coppa Maradona
Mottola: La festa per San Tommaso Becket diventa digitale