Cultura, musica e spettacolo

Cultura: E' uscito ‘La mia versione dei ricordi’, il primo libro di Rosangela Quaranta

La scrittrice tarantina raccolta la sua prima opera: ‘E' una raccolta di emozioni in cui credo’

Comunicato stampa
02.02.2020 00:15


"Mi sono fatta un regalo e spero di farlo un po’ anche a voi". Un annuncio semplice, emozionante e ricco di significati per Rosangela Quaranta, che sul suo seguitissimo profilo facebook anticipa l'uscita di "La mia versione dei ricordi", il suo primo libro, disponibile online su amazon.it e in versione cartacea. "'La mia versione dei ricordi' è una piccola raccolta di emozioni in cui credo - confessa la scrittrice tarantina - e spero molti di voi possiate ritrovarvi, ordinati in modo da raccontare una storia d’amore. Semplice e reale. Ci sono tutte le storie, i racconti di tante donne e amiche che ho preso e fatto mie". Rosangela sin da piccola ha palesato una grande passione per la scrittura, vincendo il suo primo concorso "Lettera ai postini", addirittura alle scuole elementari. "Amo leggere e scrivere, annotare pensieri - continua la Quaranta - poi la vita mi ha portato a fare altro e entrando nel mondo del visual merchandising, ho aperto un negozio e spesso insegnato tecniche di vendita. La passione per la scrittura però non l'ho mai abbandonata e mi ha spinto a diventare una ghost writer: proprio la donna con la quale collaboro, che ha all'attivo sei libri, mi ha consigliato di aprire una pagina instagram  "r.a.q._writer", nella quale ho annotato e annoto frasi, pensieri, creando una specie di blog, e infilato inediti di quello che poi è diventato questo libro". Lo scorso anno vincitrice dell'importante concorso "Poeti e poesia", Rosangela Quaranta, da cui le è stato realizzato un minisito, è anche tra gli autori dell'omonimo libro giunto alla 54a edizione. "'La mia versione dei ricordi' - conclude la scrittrice - era pronto già da un po' ma solo da poco ho deciso di pubblicarlo autonomamente visto che le case editrici che l'hanno esaminato, pur apprezzandolo, volevano stravolgerne la trama. Mi piace 'uscire' per ciò che sono e che mi è passato per la mente".

Futsal C2/M: La Giovani Cryos cede alla vice capolista Virtus San Michele
Brindisi: Juniores, pareggio rocambolesco con la Palmese