FUTSAL A2/F: Corim Città di Taranto, torna a muoversi la classifica

Pareggio al cardiopalma con la Soccer Altamura

FUTSAL
06.02.2022 22:41

Dopo cinque sconfitte consecutive, il Città di Taranto torna a muovere la classifica e lo fa con un pareggio contro la Soccer Altamura. Le rossoblù recriminano per alcuni errori ma riescono a recuperare la gara con il cuore. In rete Giliberto, autrice di una tripletta, Pezzolla e D’Amico

LA CRONACA: La contesa parte male per le rossoblù che dopo appena 47’’ si trovano sotto: Valenzano è brava a sfruttare una palla persa dalla retroguardia ionica e trafigge Cordaro con un destro preciso. Le ioniche provano a reagire ma all’8’ l’Altamura raddoppia: Lorusso batte l’estremo difensore ionico sul primo palo dopo uno schema su calcio d’angolo. Taranto prova a rientrare subito in partita e colpisce la traversa con un destro preciso di Giliberto. L’azione si ripete al 10’ ma questa volta la palla finisce sotto l’incrocio dei pali per l’1-2. Tre minuti più tardi però le biancorosse allungano ancora: Cordaro non trattiene la sfera dopo una conclusione, Valenzano è lesta nel tap-in vincente. L’Altamura commette cinque falli e le ioniche provano a sfruttare la situazione. Dopo due tiri liberi sbagliati da Giliberto e Ramos, le ragazze di casa accorciano le distanze al 18’ con Giliberto che di piattone manda alle spalle di Grimaldi. Taranto è brava a sfruttare il momento ed ottiene un altro tiro libero. Questa volta dal dischetto va Pezzolla che pareggia i conti e manda le squadre negli spogliatoi sul tre a tre. In apertura di secondo tempo l’Altamura trova ancora la rete del nuovo vantaggio con un bel pallonetto di Laluce che beffa Cordaro. Da questo momento il gioco viene spezzettato dai tanti falli e le azioni da gol non sono tantissime. L’Altamura segna la rete del 5 a 3 a cinque minuti dallo scadere della gara. Ancora Valenzano è brava a sfruttare una palla vagante in area dopo un angolo. Taranto con il cuore prova a rigettarsi in avanti alla ricerca del gol che possa riaprire la partita. Marcatura che arriva con l’uomo di movimento schierato dalle ioniche e con Giliberto ancora brava a trafiggere Grimaldi con un diagonale quando mancano tre minuti all’ultima sirena. Le rossoblù non mollano e trovano il pareggio un minuto dopo: D’Amico sfrutta una serie di batti e ribatti in area, e sigla la marcatura della parità. Taranto prova anche a vincerla, visto che l’Altamura ha raggiunto nuovamente i cinque falli. C’è molto da discutere negli ultimi istanti finali, poiché a quattro secondi dal termine Ramos viene colpita da dietro e cade a terra, gli arbitri non fischiano il fallo che sarebbe valso il tiro libero per le ioniche. Nelle proteste, a gara conclusa, è stata espulsa anche Manuela Cordaro. Domenica le ioniche saranno attese dalla difficile trasferta di Molfetta.


IL TABELLINO:

Taranto, “PalaFiom”
domenica 06 febbraio 2022, ore 16:00
Serie C/C 2021/22 – giornata 12

CITTÀ DI TARANTO-SOCCER ALTAMURA 5-5

RETI: Valenzano (x3 A), Lorusso (A), Giliberto (x3 T), Pezzolla (T), Laluce (A), D’Amico (T)

CITTÀ DI TARANTO: Cordaro, Cacciapaglia, Lacirignola, D’Amico, Giliberto, Pulli, Pezzolla, Ramos, Schiavoni, Tenna, Zinni. All.: Lorenzo Fabiano

SOCCER ALTAMURA: Grimaldi, Lorusso, Pugliese, Riccio, Carone, Difonzo, Valenzano, Piccinno, Papangelo, Mastromarino, Laluce, Mazzilli. All.: Maria Rosaria Campanelli. 

NOTE: Ammonite: Cordaro (T), Lorusso (A), Mazzilli (A), Valenzano (A). Espulsa: Cordaro (T) al termine della gara per doppia ammonizione.

ARBITRI: Antonio Valentini di Bari - Antonio D’Addato di Barletta. Cronometrista: Paolo Laghetti di Taranto

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Futsal A/F: Real Statte si ferma al… palo, ko a Francavilla