Taranto: Raccolta viveri e beni per l’Ucraina

Cultura, musica e spettacolo
06.05.2022 18:09

A due mesi dall’inizio della guerra in Ucraina la situazione nel Paese rimane drammatica. È stato organizzato un carico di viveri e beni che partirà da Taranto e arriverà direttamente in Ucraina. L’operatore umanitario tarantino Gennaro Giudetti è stato per due settimane in Ucraina, nella zona di Dnipro, e ha avuto modo di constatare i reali bisogni della popolazione e conoscere i volontari che stanno lavorando in città che poi distribuiranno i beni ai cittadini cui non sta arrivando più nulla.

Gennaro, tramite comunicazioni sui vari canali social, terrà i donatori informati su tutti i passaggi e sull’arrivo del convoglio nel Paese e ricezione del materiale. È necessario il supporto della popolazione per raccogliere:

– Cibo in scatola/lunga conservazione (ceci, fagioli, sughi, tonno..)
– Latte in polvere per neonati
– Omogenizzati
– Pannolini
– Caffè solubile/istantaneo 
– Pasta
– Riso
– The
– Zucchero
– Kit per l’igiene personale (spazzolini, dentifrici, shampoo, saponi…)
– Medicinali di base per mal di testa, febbre, mal di gola, mal di stomaco, pomate, medicazioni
NO VESTITI

I centri di raccolta per chiunque volesse aderire alla campagna sono :

– *Protezione Civile E.R.A.* “Taranto Magna Grecia” in Piazza Marconi 51
*Da lunedì 2 a sabato 7 maggio dalle ore 17 alle ore 20:30* 
Tel: 3475583887

– *Spazioporto – Cineporto* di Taranto in Via Foca Niceforo 28 
*Da Lunedì 2 a Venerdì 7 maggio dalle 9 alle 13* e *Venerdì 7 e Sabato 8 dalle 19 alle 23*  
Tel: 3938037155.

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Volley: Prisma Taranto, Zelatore su Ekstrand ‘Puntiamo sui giovani talenti’