Serie B

Serie B: La curiosità, non gli fanno tirare il rigore e lui chiede il cambio

È successo durante Ascoli-Venezia, protagonista l’attaccante marchigiano Ninkovic

02.11.2019 17:25


Episodio davvero particolare, quello accaduto durante Ascoli-Venezia, gara valida per l'11^ giornata del campionato di Serie B. Partita bloccata e calcio di rigore assegnato ai padroni di casa a 20 minuti dal termine. Il rigorista designato, Nikola Ninkovic (foto Tuttomercatoweb.com), si avvicina al dischetto per battere il penalty ma viene bloccato da Alessio Da Cruz, anche lui desideroso di calciare dagli 11 metri. Ne nasce una discussione tra i due giocatori che si protrae per quasi un minuto. Alla fine Ninkovic desiste e lascia che sia Da Cruz a calciare. L'attaccante serbo, però, visibilmente arrabbiato fa di più. Si avvicina infatti alla panchina e chiede insistentemente di essere sostituito, non per stanchezza ma come gesto polemico nei confronti del compagno. A quel punto l'allenatore bianconero Paolo Zanetti, infuriato con Ninkovic, ha preso sul serio la richiesta dell'attaccante sostituendolo immediatamente. Questi minuti di follia si sono conclusi con il serbo spedito negli spogliatoi dal proprio mister. Per la cronaca, Da Cruz ha realizzato il rigore portando in vantaggio l'Ascoli. A tre minuti dalla fine arriverà il pareggio di Zigoni, per l'1-1 finale. (Gianlucadimarzio.com)

[Video] Virtus Francavilla: Trocini, ‘La gara con il Rieti è piena di insidie’
Serie A: Cori anti Napoli, match di Roma sospeso per un minuto