Taranto: Rifiuti, ‘Beccato, adesso te lo porti a casa...’

CRONACA
25.04.2021 12:38

Nella mattinata di sabato 24 aprile, il presidente Giampiero Mancarelli, accompagnato dagli ispettori ambientali, ha effettuato un sopralluogo al quartiere Tamburi dopo l'ennesimo caso di abbandono di ingombranti. È stato infatti individuato l'uomo immortalato dalle videotrappole di Kyma Ambiente mentre lasciava un mobiletto accanto ai carrellati per la raccolta differenziata. Il presidente Mancarelli e gli ispettori ambientali si sono recati a casa del trasgressore, che adesso dovrà pagare una multa da 500 euro. Ma non solo. È stato anche costretto a riportarsi indietro ciò che aveva illecitamente buttato via. «Tarantini fatevi del bene - ha commentato il presidente Mancarelli -, quando avete degli ingombranti di cui disfarvi non lasciateli per strada. Non deturpate il decoro della città. Chiamare il numero verde 800013739 per il ritiro programmato e gratuito degli ingombranti direttamente a domicilio conviene. Stiamo posizionando sempre più videotrappole su tutto il territorio. Il rischio è che insieme alla multa siate anche costretti a riportarvi tutto a casa come è accaduto a questo signore». (CS)

Commenti

25 aprile: Sindaco Melucci in piazza della Vittoria per le celebrazioni
Taranto Teatro: Il Festival al giro di boa con migliaia di visualizzazioni