CRONACA

Taranto: Contributi Comune per attività sportive, ecco come presentare le domande

Comunicato stampa
15.11.2019 16:54


Come già preannunciato nei giorni scorsi a seguito di una delibera della Giunta Melucci, è stato pubblicato sul sito del Comune di Taranto l’avviso pubblico per i contributi riferiti alle attività sportive svolte nel 2019.  L’avviso è rivolto alle società e associazioni sportive a carattere dilettantistico, senza fini di lucro, riconosciute dal CONI e che siano affiliati alle Federazioni Sportive (FSN) o alle Discipline Sportive Associate (DSA), aventi sede ed operanti nel Comune di Taranto. La richiesta di contributo può anche riguardare singoli eventi e/o manifestazioni, purché direttamente organizzati dal soggetto richiedente o in maniera esclusiva o in collaborazione con altri soggetti in possesso di analoghi requisiti. Se la richiesta di contributo avrà per oggetto lo svolgimento di attività agonistica, si specifica che per attività agonistica si intende la partecipazione a campionati e tornei ufficiali sotto l'egida delle rispettive Federazioni Sportive Nazionali o Discipline Sportive Associate. Le domande pervenute, purché in possesso dei requisiti di ordine generale sopra indicati, saranno tutte ammesse a beneficiare del contributo, che non potrà essere superiore al 50% delle spese sostenute e/o preventivate e si calcolerà sulla base di un sistema proporzionale fra spese totali e la complessiva disponibilità finanziaria (€ 40.000,00). Nella determinazione del contributo da erogare, saranno anche tenuti in considerazione:
1. adesione del soggetto richiedente al CIP (Comitato Italiano Paralimpico):
2. numero degli iscritti, livello della qualificazione agonistica, grado di incidenza delle iniziative svolte in favore del territorio cittadino. 
A tal fine, la relazione illustrativa dell’attività svolta per l’anno 2019 e per la quale si richiede il contributo dovrà contenere l'indicazione di tali elementi.
Per la successiva liquidazione del contributo assegnato, che si verificherà a conclusione della fase di ammissione e che sarà comunicata a chiusura del procedimento, i soggetti beneficiari dovranno rendicontare le spese indicate nella domanda con i relativi giustificativi di spesa (ricevute, fatture, ecc) e produrre la documentazione prescritta. Nel rispetto del principio generale secondo il quale le spese da rendicontare ad un Ente pubblico devono essere tracciate, non si accetteranno spese pagate in contanti. La domanda corredata dagli altri allegati, compilata e sottoscritta DEVE PERVENIRE, entro e non oltre le ore 12,00 del 29/11/2019 alla Direzione Pubblica istruzione Cultura Spettacolo e Sport ad uno dei seguenti indirizzi:
- piazza Dante, 16 – secondo piano - ufficio protocollo;
- Servizio Cultura e Sport - Palazzo Pantaleo – rampa Pantaleo n. 6 (città Vecchia).
La presentazione della domanda potrà avvenire:
- mediante consegna a mano ad uno degli indirizzi sopra indicati;
- mediante spedizione con POSTE ITALIANE e/o CORRIERE PRIVATO.

Con Alitalia e Blunote si vola a 40 euro. Programma le tue vacanze
Taranto: Crisi indotto ex Ilva, ‘I numeri sono drammatici’