TARANTO

Taranto: Giove, ‘Noi signori, Felleca e Corda saranno ignorati’

Il presidente: ‘Per parlare di loro ho già preso una squalifica, ma confermo: con il calcio non c'entrano nulla’. E su D’Agostino...

04.02.2020 19:31

Laggressione verbale del presidente del Foggia, Felleca, nei confronti di Massimo Giove
"Non ci sono parole per definire come siamo stati trattati quando siamo andati lì - ha dichiarato Massimo Giove, presidente del Taranto, nel corso de "Lo Sport a modo mio", in onda su TBM -. E non siamo stati gli unici. Adesso stanno ricevendo la stessa accoglienza, ma noi siamo signori e domenica verranno ignorati. Per parlare di Corda e Felleca ho già preso una squalifica, ma confermo ciò che ho sempre pensato: con il calcio non c'entrano nulla. Al contrario, nutro massimo rispetto per il Foggia, piazza con un blasone straordinario. Domenica cercheremo di vincere perchè intendiamo chiudere la stagione in crescendo".

FUTURO "Da due anni mi chiedono di portare i libri contabili in tribunale perché il club sarebbe vicino al fallimento, ma la realtà è un'altra: tutti i calciatori vogliono giocare nel Taranto e quelli che vanno via lo fanno a malincuore. Significa che la società onora tutti i suoi impegni".

D'AGOSTINO "Ho ricevuto tante critiche, però credo fosse giunto il momento di voltare pagina. È stata una decisione molto sofferta e solo il tempo ci dirà se è stata giusta o meno".

 

Taranto: Vento forte, allerta arancione per le prossime 24/36 ore
Volley C/F: VTT Comes, capitan Giosa ‘Non ci sono squadre superiori alla nostra’