Brindisi: Di Costanzo, ‘Classifica ancora pericolosa, non abbassiamo la guardia’

Foto Brindisi FC
Serie D
04.04.2022 01:38

Nello Di Costanzo ha commentato così il successo sul Gravina: "La partita è stata equilibrata, entrambe le squadre hanno concesso poco. Abbiamo provato a tenere il pallino del gioco, Zappacosta ha trovato un bel gol grazie anche al terreno di gioco viscido a causa della pioggia.

Nella ripresa abbiamo fatto fatica a ripartire, però va detto che abbiamo tenuto bene palla dopo il vantaggio. Abbiamo ritrovato Moi in difesa dopo diversi mesi di assenza e ha disputato una buona partita. Anche i centrocampisti hanno fatto un buon lavoro in fase di non possesso. Grazie al sacrificio di tutti non abbiamo concesso grandi occasioni ai nostri avversari.

La squadra ha acquisito consapevolezza dei propri mezzi. Dopo Altamura abbiamo dimostrato di saper recuperare, ma anche di mantenere il risultato. Col Gravina ci sono mancate le ripartenze, ma siamo stati bravi a chiudere gli spazi e a concedere poco all'avversario. Ci lusinga avere, negli ultimi tre mesi, una media punti superiore anche alle squadre di blasone. Non possiamo comunque abbassare la guardia, in quanto in classifica occupiamo ancora una zona pericolosa. Bisogna rimanere umili e pensare partita dopo partita.

La soddisfazione di un allenatore è vedere l'impegno di tutti a prescindere da chi gioca. Anche l'applicazione nel sistema di gioco è una nota positiva. Ora non dobbiamo fermare il nostro entusiasmo, ma nemmeno commettere l'errore di trasformare in euforia".

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Campobasso: Cudini, ‘Bravi a non mollare sul 4-2’ (Video)