Taranto: Questore chiude un bar al quartiere Paolo VI

CRONACA
12.03.2022 20:04

Il personale della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale ha notificato al titolare di un bar, ubicato all’interno di un distributore di carburanti sito in viale Cannata al Quartiere Paolo VI, il provvedimento, emesso dal Questore di Taranto, di cessazione dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande.

Il provvedimento amministrativo è il risultato di indagini avviate dagli investigatori della Squadra Mobile subito dopo la sparatoria avvenuta lo scorso 1° febbraio lungo la SS. 172 tra i quartieri di Paolo VI e Tamburi, che portò anche all’arresto di un giovane pregiudicato.

Gli accertamenti hanno stabilito che quella sparatoria aveva avuto inizio proprio in quel bar nel quale furono esplosi altri numerosi colpi d’arma da fuoco.

Nel corso dei sopralluoghi, il personale della Polizia Scientifica recuperò in quel locale un’ogiva, accertando che i due fori da proiettile sul soffitto erano stati coperti dal proprietario con dello stucco al fine di evitare eventuali provvedimenti cautelari di sospensione dell’attività. CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

Risparmia sulla tua assicurazione autovettura/motociclo/autocarro 🚗💰🛵🏍
Taranto: Musillo a inaugurazione comitato elettorale Giampaolo Vietri (FdI)