Taranto: Laterza, ‘Espulsione ci ha avvantaggiato’

Il tecnico: ‘Sono ancora amareggiato per non aver vinto col Casarano’

Giuseppe Laterza nella foto Franco Capriglione
TARANTO
Cosimo Lenti
24.03.2021 17:12

“Vincere è sempre il nostro obiettivo. Diaz in panchina? Volevo farlo riposare, aveva bisogno di rifiatare. Mi dispiace per l'infortunio di Santarpia, credo sia uno stiramento, ma spero di no. Il sistema di gioco è sempre quello, ma cambiano gli interpreti. Contento per il gol di Corvino e per il suo ritorno. Tutti si devono far trovare pronti, questo è l'atteggiamento giusto. Chi vuole far parte di questo gruppo deve sudare sempre la maglia. Dal primo giorno ci siamo guardati in faccia. Ho degli uomini eccezionali, rispettiamo il marchio che portiamo. Faccio i complimenti a Nicolas Rizzo perché si è comportato da uomo spogliatoio, lasciando la palla a Corvino. Dobbiamo ragionare partita per partita. Mi preoccupava l'entusiasmo del Molfetta e il lavoro del loro allenatore, che è molto preparato. L'espulsione ci ha avvantaggiato, ma loro non hanno mollato. Rammarico di non aver vinto la scorsa partita domenica. Non c’è un rigorista fisso, lascio decidere a loro”.

Commenti

Taranto: Nicolas Rizzo un lusso, Tissone metronomo
Taranto inedita e suggestiva, Taranto ‘Terra dei fiumi’