Mario Turco (M5S): Crediti fiscali come mezzo pagamento, si fa strada grande opportunità

Dopo il Superbonus 110% si punta ad aumentare gli strumenti finanziari a sostegno dell’economia reale e della ripresa economica e occupazionale del Paese

CRONACA
03.04.2021 12:44

Si affaccia una grande novità per i crediti di imposta. Lo dichiara il Sen. Mario Turco (M5S), componente della Commissione Finanze del Senato e già Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alla programmazione economica e agli investimenti: “Il principio da me proposto, fortemente sostenuto e in cui il MoVimento 5 Stelle crede saldamente, si fa sempre più strada nell’ordinamento fiscale italiano. La cedibilità dei crediti fiscali come mezzo di pagamento di beni e servizi tra imprenditori e/o soggetti privati, e cedibili agli istituti di credito, ha trovato definitivamente legittimazione nella Relazione finale del Senato sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). È una grande opportunità rientrante nel più ampio “piano di autofinanziamento interno”, che abbiamo già introdotto con il Superbonus 110% con cui è possibile effettuare lavori edili praticamente a costo zero. Adesso dobbiamo estendere tale principio a tutte quelle misure che utilizzano il credito d’imposta, come l’Industria 4.0 o gli investimenti nel Mezzogiorno e nelle aree Zes.
La finalità è quella di aumentare gli strumenti finanziari a sostegno dell’economia reale e della ripresa economica e occupazionale del Paese”. (Comunicato stampa)

Commenti

Taranto: Controlli weekend, sindaco Melucci ‘Pasqua responsabile’
T.Altamura: Donini, ‘Potenzialmente a -2 dal Taranto’