Cultura, musica e spettacolo

Manduria: A 20 anni dall’istituzione delle Aree Naturali Protette, un sogno divenuto realtà

Sabato 1 febbraio, convegno in occasione della Giornata Mondiale delle Zone Umide

Comunicato stampa
29.01.2020 11:35


Sabato 1 febbraio, in occasione della Giornata Mondiale delle Zone Umide, alle ore 17.30 si svolgerà a Manduria, presso l’ex chiesa Santa Croce, il convegno dal titolo “Manduria, a venti anni dall’istituzione delle Aree Naturali Protette: un sogno divenuto realtà”. L’incontro, che vuole essere un momento di riflessione sull’importanza per la comunità di tutelare e valorizzare le bellezze naturali presenti sul territorio, è dedicato alla memoria di Giacinto Cavaliere, tra i fondatori e grande attivista di Legambiente. Saranno proiettate immagini suggestive delle Riserve Naturali di Manduria, con commento scientifico a cura di Luigi De Vivo e Patrizio Fontana. Interverranno Gianrocco De Marinis (Presidente Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Taranto), Roberto Dostuni (ex presidente di Legambiente Manduria), Alessandro Mariggiò (direttore delle Riserve Naturali Litorale Tarantino Orientale), Pompeo Stano (Assessore all’Ambiente 1994/98), Giuseppe De Sario (presidente di Legambiente Manduria). Ai Dottori Agronomi e Forestali partecipanti verranno riconosciuti i CFP. L’evento è organizzato da Legambiente, CEA Manduria e dalle Riserve Naturali del Litorale Tarantino Orientale, in collaborazione con l'Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Taranto e con l’associazione Popularia. 

Teatro: La storia di Pierino e il Lupo, domenica 2 febbraio al TaTÀ di Taranto
Teatro: Cabaret live show - parte 2, Roberto Lando con ‘Il Cozzaro Channel’