Basket B/F: Ad Maiora Taranto, Camila Berardi ‘Con Corato è stata tosta’

BASKET
22.04.2021 00:26

(di Ilaria Petruzzi) L’Ad Maiora vince e convince nella seconda partita casalinga a distanza di tre giorni da quella disputata contro l’Azzurra Cercola. Le avversarie ospitate al Palamazzola martedì 20 aprile sono state le ragazze del Corato. Queste ultime falcidiate dalle assenze hanno disputato un match in sette, uscendone anche a testa alta. Ottima, quindi, la risposta delle ragazze di Coach Palagiano che dovevano dimostrare di essere ritornate al cento per cento della forma dopo lo stop prolungato. Un primo tempo sprint che vede le tarantine chiudere con 50-30, più ostico il secondo a causa di un po’ di stanchezza. Il tabellino finale recita 65-53 per le rossoblu. Testa alla prossima sfida contro Catanzaro sabato 24 aprile. Tre ragazze in doppia cifra tra le padrone di casa: Berardi (18), Ciminelli (14), Lacitignola (10). Camila Berardi, assoluta protagonista della gara, ci ha raccontato la sua prestazione e il difficile ritorno sul campo. Per te 18 punti. Cosa ha favorito questa bella prestazione? È stata una partita in cui abbiamo corso molto e si è visto soprattutto nel primo quarto. Infatti, questo fattore mi ha tanto aiutata perché io gioco bene quando posso sfruttare la velocità. Sono contenta della prestazione della squadra perché abbiamo vinto una partita che è stata un po’ tosta. In buona parte della partita si è vista una bella intesa con Armenti. È stata un’indicazione del coach o è nato tutto sul campo spontaneamente? Un po’ un mix. Con Cinzia ci siamo ritrovate sul campo, visto che è tornata settimana scorsa. A me piace tanto giocare con lei perché ha un gioco simile al mio. C’è sintonia e credo che insieme possiamo fare belle cose. Si è notato un calo di ritmo durante terzo e quarto quarto, secondo te la presenza del pubblico potrebbe aiutare a colmare questo gap? Sì, assolutamente. Per me il pubblico è molto importante. Quando l’anno scorso ho giocato qui il pubblico si faceva sentire tanto. Sarebbe bellissimo poterlo riavere qui con noi. Penso che sul ritmo abbia molto influito lo stop che abbiamo subito. È stato difficile ricominciare, questo ha complicato tanto il finale delle partite.

Commenti

Real Aversa: Accuse pesanti alla classe arbitrale
Basket B/F: Ad Maiora Taranto, Rubino ‘Le ragazze meritano queste vittorie’