Motori: Casarano Rally Team, esordio stagionale con doppio successo

Emanuele Silvestri e Andrea Guerretti primi al Terra Valle del Tevere

ALTRI SPORT
28.02.2022 23:08

In virtù di una prestazione in crescendo Emanuele Silvestri e Andrea Guerretti, hanno concluso al primo posto di Raggruppamento C la seconda edizione del Rally Terra Valle del Tevere, terzo e penultimo appuntamento del Raceday Rally Terra andato in scena nel week end appena trascorso in provincia di Arezzo lungo i tratti sterrati che negli anni ’80 sono stati protagonisti della tappa italiana del Mondiale Rally. Una gara che ha conosciuto tanto agonismo e spettacolo, condizionata per buoni tratti dal meteo con neve, ghiaccio e vento che non hanno impedito ai concorrenti di lottare in ogni prova sul filo dei secondi. 

Dopo un difficile avvio, dovuto soprattutto a un approccio prudente, l’equipaggio portacolori della Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team, per la terza volta alla guida della Citroen Ds3 iscritta nella Classe N5 Nazionale messagli a disposizione dalla Power Brothers dei fratelli Stefano e Maurizio Colonna, ha intrapreso una gara tutta in rimonta migliorandosi nettamente a ogni passaggio. Deciso ad alzare il ritmo per agganciare le zone nobili della classifica, e rimanere in corsa per la riconferma del titolo nella serie sterrata,  il conduttore capitolino, supportato dall’alta affidabilità della vettura e da un team particolarmente impegnato nel cercare il giusto compromesso che gli potesse consentire di esprimersi al meglio ha vinto le ultime quattro prove speciali recuperando gli oltre 24 secondi di distacco accumulati nelle prime fasi e conquistando il meritato successo nel Raggruppamento C. 

In classifica generale Silvestri e Guerretti hanno concluso al decimo posto tra gli iscritti al Raceday, ventunesimi assoluti e primi di classe. Con il punteggio acquisito il duo romano-fiorentino compie un importante balzo in classifica attestandosi a quota 43,7 punti al secondo posto di Raggruppamento a soli tre decimi di punto dalla vetta, tenendo aperti i giochi e rimandando cosi com’era nelle sue intenzioni ogni verdetto all’ultima gara, il Rally di Foligno di inizio aprile. 

Il commento di Emanuele Silvestri “È un risultato che ci soddisfa molto. Voluto ma per certi versi inaspettato per come si erano messe le cose in avvio. Purtroppo ci sono situazioni in cui non è possibile avere il controllo sui fattori esterni e nel motorsport questo può fare la differenza. La caparbietà sicuramente ci ha premiati e il merito è anche del team Power Brothers che mi ha messo a disposizione una vettura perfetta.  Le modifiche apportate ai parchi assistenza hanno funzionato alla grande tanto da garantirmi un mezzo ancor più affidabile e competitivo per l’intero corso della gara. Sono fiducioso e speriamo di poter chiudere il campionato con la riconferma del titolo di Raggruppamento”. (CS)

Nella PhotoZini: Emanuele Silvestri e Andrea Guerretti su Citroen DS3 N5 Naz. in azione al 2°Rally Terra Valle del Tevere.

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Come diventare un tifoso della Serie A