Diavoli Rossi: Nicola Solito, ‘In questo club sto crescendo molto’

Giovanili
20.03.2021 13:26

Un periodo difficile per i Diavoli Rossi che per via della zona rossa si sono dovuti totalmente fermare con gli allenamenti come conferma il classe 2006, dei Giovanissimi, Nicola Solito: “Appena ho appreso la notizia che la Puglia diventava zona rossa mi è subito venuto in mente il calcio tanto che dopo poche ore il dg Trombetta ci ha comunicato lo stop delle attività. Il momento più brutto, comunque, è stato il lockdown dello scorso anno. L’ho presa male perché amo il calcio”. BILANCIO: “Avevamo iniziato bene il campionato. Il gruppo è sempre compatto e ci aiutiamo a vicenda con il tecnico De Tommaso che ci prepara al meglio. Ci alleniamo costantemente, fatta eccezione per questi giorni, ma senza contatto. Mi sento molto bene e fisicamente sono migliorato rispetto all’anno passato”. SOLITO: “Sono un esterno destro e corro molto. Corro molto e le mie caratteristiche principali sono la grinta e la volontà. Non sono molto tecnico. Il mio obiettivo principale è quello di conquistare un posto da titolare e farmi notare”. MESSAGGIO: “Alla società posso solo dire “grazie di tutto”. E’ difficile starci dietro ma loro stanno facendo dei sacrifici enormi. Dobbiamo ripagarli con la costanza negli allenamenti e l’educazione”. (Comunicato UFFICIO STAMPA DIAVOLI ROSSI – ALESSIO PETRALLA)

Commenti

Volley C/M: VTT Comes, coach Marasciulli ‘Con Altamura obbligatorio vincere’
Taranto inedita e suggestiva, Taranto ‘Terra dei fiumi’