Grottaglie: Stellato, ‘Rilancio Leonardo passa da diversificazione’

Il consigliere regionale chiede tavolo con Leo e Delli Noci

CRONACA
22.09.2021 15:22

Un tavolo ad hoc, in Regione, per discutere delle sorti dei lavoratori della Leonardo a Grottaglie e programmare la riqualificazione dei loro profili professionali. È la proposta avanzata da Massimiliano Stellato, consigliere regionale e capogruppo dei Popolari intervenuto stamattina, al sit-in di protesta all'esterno dell'aeroporto,  in occasione della giornata inaugurale della manifestazione "Mediterranean Aerospace Matching". “Nonostante la grandiosa vetrina che la tre-giorni del Mam rappresenta per Grottaglie e la Puglia - dichiara Stellato - non posso non raccogliere le preoccupazioni dei lavoratori ex Alenia per l'assenza di prospettive per il loro stabilimento, ostaggio della monocommittenza e piegato dall'impatto della pandemia sull'industria aeronautica internazionale. Per questo ho già chiesto, mesi fa attraverso una mozione, all’assessore regionale alla Formazione,  Sebastiano Leo, di programmare un percorso riqualificazione del personale verso l’asset militare, per puntare al rilancio del sito attraverso la diversificazione industriale. Oggi, invece, facciamo un passo avanti. Puntiamo alla sinergia tra gli assessorati allo Sviluppo e alla Formazione, per avviare un confronto con azienda e sindacati attraverso un tavolo che possa tracciare le prospettive e delineare i tempi  della ripresa. Su questo sono già  al lavoro.  Le istituzioni a tutti i livelli devono, ora più che mai, fare quadrato per salvaguardare  i lavoratori diretti e dell’indotto e blindare il futuro dello stabilimento”. (Massimiliano STELLATO, Consigliere regionale)

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🏍 con Assicurazioni Lilla
Mercato: Ginosa, un giovane attaccante approda al Taranto