Taranto: Arrivederci SailGP!

Foto Fabio Dal Cin
ALTRI SPORT
07.06.2021 18:58

(di Fabio Dal Cin) Domenica 6 giugno si è concluso nella rada del mar Grande di Taranto il secondo atto della SailGP, competizione che ha visto i migliori atleti della categoria gareggiare a bordo dei velocissimi catamarani F50, equipaggiati con tecnologia foil, in grado di raggiungere velocità di quasi 50 Nodi (circa 100 km/h). Vento leggero, ma sufficiente a far “volare” i catamarani, pubblico sugli spalti delle grandi occasioni, barche da diporto, canoe, stand up paddle posizionati all’interno di box prestabiliti pronti ad assistere allo show, il castello aragonese opportunamente allestito per l’evento dell’anno. Taranto si riscopre capitale della vela, palcoscenico internazionale d’eccellenza: “The City of the Two Seas”, o meglio la “vibrant Southern Italy city of Taranto” come si legge sui siti ufficiali della SailGP, si è dimostrata all’altezza del compito, dalla logistica alla cornice di sicurezza, dalla scenografia all’ospitalità.Vince questa tappa della SailGP il team del Giappone, seguito da Spagna e Stati Uniti, vince soprattutto Francesco Bruni, flight controller del catamarano del Sol Levante ed unico italiano presente tra gli atleti. Tagliato il traguardo un tripudio di barche ha acclamato l’equipaggio dell’imbarcazione giapponese, ma soprattutto lui, il campione palermitano vincitore di 7 titoli mondiali, 5 europei e 15 nazionali. In fondo, non poteva esserci epilogo migliore. Nel corso delle interviste, programmate all’interno dell’area tecnica, Bruni ha tracciato un primo bilancio della tappa tarantina della “SailGP”: “anche con 6 nodi di vento c’è stato dello spettacolo, alla fine anche nel posto dove ha fatto poco vento, come a Taranto, le barche hanno risposto bene, è stato uno show bellissimo”. La differenza – ha concluso – la fa il pubblico, molto più delle barche ed oggi Taranto ha dato tantissimo!” Lapremiazione si è svolta presso il suggestivo molo del castello aragonese, con il catamarano nipponico fermo al centro del canale navigabile, il ponte girevole sullo sfondo e tanto pubblico. La consegna ai vincitori del Silver dolphin e del SailGP trophy da parte del sindaco della città, Rinaldo Melucci, sono stati invece gli atti conclusivi di questa straordinaria competizione velica. La SailGP farà tappa il 17 e il 18 luglio prossimi a Plymouth, Gran Bretagna, , mentre per Taranto, è soltanto un probabile ed auspicato arrivederci all’anno prossimo! Buon vento! CLICCA QUI PER VEDERE IL FOTORACCONTO DI DOMENICA 6 GIUGNO, GIORNATA FINALE

Commenti

Polizza RCA auto/moto in scadenza? Scegli il meglio, scegli Magna Grecia Broker!
Baseball C/M: Tritons Taranto sorridono anche in Campania, battuto il Napoli