FUTSAL

Futsal B/M: Futura Matera, è già derby salvezza con l’Orsa Viggiano

Il direttore sportivo Antonello De Noia ‘Per noi sono queste le partite più importanti’

Comunicato stampa
01.11.2019 01:00

Antonello De Noia, direttore sportivo della Futura Matera
La quinta giornata del campionato di Serie B mette di fronte, nel girone F, Futura Matera e Orsa Viggiano. Le due squadre tornano a sfidarsi esattamente quarantadue giorni dopo il confronto di coppa Italia disputato sul neutro di Bernalda e vinto dai montoni nei minuti finali. Una sfida delicata per entrambi i roster che scenderanno in campo con il fine di conquistare tre punti fondamentali per la classifica e per mettere ulteriore fieno in cascina in merito al discorso salvezza. Classifica che attualmente vede Contini e compagni avanti di due punti rispetto agli avversari, con questi ultimi però che hanno già effettuato il turno di riposo. Curiosità che accomuna Futura e Orsa Viggiano è che entrambe hanno giocato l’ultima partita di campionato contro il Sipremix Limatola, contro cui hanno ottenuto rispettivamente una sconfitta esterna e un pareggio interno. Alle 16.00 di sabato 2 novembre 2019 alla tensostruttura di viale dei Sanniti di Matera, le due squadre sono pronte a darsi nuovamente battaglia come ai vecchi tempi, perché i precedenti tra montoni e orsetti sono parecchi e hanno origine dalle categorie minori quando ci si contendeva la vittoria del campionato e della coppa Italia di categoria. Lo scorso anno infine ci sono state le prime sfide in serie B, terminate con un successo a testa in gare nelle quali ha prevalso il fattore campo. Fattore campo che la Futura Matera proverà a far valere anche sabato prossimo, ma dovrà tenere conto di diverse insidie dettate soprattutto dalla voglia di riscatto della squadra guidata dall’ex di lusso Cesare Rispoli, che vorrà vendicare la sconfitta subita in coppa Italia. Dal canto loro i ragazzi di mister Saverio Mascolo scenderanno sul parquet decisi a riscattarsi dopo il ko di sabato scorso in terra campana. Anche la dirigenza materana si augura che la gara contro l’Orsa si risolva a favore dei propri colori come sottolinea il direttore sportivo Antonello De Noia ‘Per noi sono queste le partite più importanti, cioè quando affrontiamo squadre che hanno i nostri stessi obiettivi. Loro sono un’ottima squadra, ben allenata e ben organizzata. Conoscendo mister Rispoli, preparerà i suoi per disputare una partita a viso aperto e provare a vincere, ma anche noi vogliamo vincere e scenderemo in campo determinati a ottenere i tre punti. La buona notizia è che sabato avremo nuovamente a disposizione Marco Perrucci, assente nel match contro il Limatola. È un recupero importante per l’economia del gioco di mister Mascolo. Sabato abbiamo perso una partita che nel primo tempo, oltre a chiudere in vantaggio, avevamo interpretato alla grande. Nella ripresa, complice la stanchezza, abbiamo subito il ritorno degli avversari. Contro l’Orsa dobbiamo mantenere la stessa intensità dall’inizio alla fine e in questo modo sono sicuro che potremo farcela. Sarebbe molto importante arrivare alla sosta con tre punti in più’. 

Confcommercio Taranto: Giangrande, ‘Regionale 8, la strada che non c’è’
Futsal C1/M: Azzurri Conversano, Rotondo ‘Il nostro percorso è in piena evoluzione’