Serie D

[Video] Foggia: Un Sorrento formato super espugna anche lo ‘Zaccheria’

Armando Borrelli
10.11.2019 17:06


Il Sorrento espugna lo “Zaccheria” grazie alle reti nel primo quarto d’ora di Herrera (su rigore al 9’) e di Gargiulo, con il Foggia che rimane in 10 al 24’ per il rosso diretto mostrato a Campagna ed al minuto 87 fallisce anche un calcio di rigore.

La partita - Il Foggia sembra partire meglio con il tiro di Russo al 4’ che termina di poco sopra la traversa, ma al 9’ è il Sorrento a passare in vantaggio: Delli Carri stende ingenuamente Cacace in area di rigore ed Herrera dal dischetto non fallisce. Passano 5 minuti e giunge anche il raddoppio degli ospiti: su un calcio di punizione dalla destra, è Gargiulo a spuntare ed insaccare alle spalle di Fumagalli. I rossoneri provano a reagire ma rimangono in 10 a causa di un fallo di reazione molto ingenuo commesso da Campagna al 24’, ed al 36’ il Sorrento fallisce il gol dello 0-3 perché Gargiulo strozza troppo il tiro. Nella ripresa, Corda prova a ridisegnare la sua squadra ma è Fumagalli a dover calare la saracinesca su Herrera, lanciato in contropiede al 49’ su sviluppi di angolo in favore del Foggia, con gli ospiti che si vedono anche annullare una rete per posizione di offside due minuti più tardi. La partita si trascina stancamente tra falli a centrocampo e sostituzioni fino al minuto 87, quando il direttore di gara decreta un rigore in favore dei “Satanelli” per un fallo di mano in area: sul dischetto si presenta Gentile che spiazza Scarano ma apre troppo il pallone e deposita il pallone sul fondo. Non accade poi più nulla fino al triplice fischio arbitrale, che decreta il successo del Sorrento.

FOGGIA-SORRENTO 0-2

RETI: 10’ rigore Herrera (S), 14’ Gargiulo (S).

FOGGIA (3-5-2): Fumagalli; Delli Carri (46’ Cadili), Gentile, Di Jenno; Sadek (46’ Iadaresta), Staiano (46’ Kourfalidis), Cittadino (72’ Gerbaudo), Gibilterra (58’ Di Masi), Campagna; Russo, Tortori. Panchina: Di Stasio, Pertosa, Salines, Buono. All. Corda.

SORRENTO (4-3-3): Scarano; Cesarano, Cacace, Fusco, Masullo; De Rosa, La Monica, Costantino (82’ Vodopivec); Gargiulo (73’ Figliolia), Vitale (67’ Bozzaotre), Herrera (85’ Pedrabissi). Panchina: Semertzidis, D’Alterio, Peluzzi, Esposito, Cassata. All.: Maiuri

Terna arbitrale: Ubaldi di Roma 1; Bernasso di Milano, Arena di Roma 1

Ammoniti: 8’ Delli Carri (F), 41’ Masullo (S), 55’ Vitale (S), 62’ Di Jenno (F), 90’+3 Tortori (F)

Espulsi: 24’ Campagna (F).

Con Alitalia e Blunote si vola a 40 euro. Programma le tue vacanze
Volley C/M: La P2M En&Gas Potenza torna da Grottaglie a mani vuote