Futsal A2/M: L’OrSa Bernalda cade nella trasferta siciliana di Regalbuto

FUTSAL
12.03.2022 18:43

L’OrSa Bernalda cade nella trasferta siciliana di Regalbuto per 3-1: gara incanalata dai padroni di casa nel primo tempo concluso con il risultato di 2-0. Nella ripresa il Bernalda riusciva ad accorciare le distanze con Gallitelli ma gli assalti finali rossoblu risultavano infruttuosi ed in contropiede Martinez griffava la terza e risolutiva rete per i siciliani. Da segnalare nelle fila bernaldesi l’esordio del giovane portiere Zito, unica nota lieta per i lucani.

Cronaca. Il Bernalda parte con il seguente start-five:  Zito, Claro, Turek, Gallitelli, Sanz. Dall’altra parte il Giovinazzo con: La Rocca, Fernandez, Basso, Ferrante, Lo Cicero.

Il Bernalda parte con un atteggiamento spregiudicato utilizzando già dalle prime battute il quinto di movimento (Steinwandter). Dopo le fasi di studio gli ospiti mancano il vantaggio: la sponda di testa di Sanz libera l’indisturbato Claro che da buona posizione calcia oltre la traversa. Al primo vero affondo il Regalbuto passa in vantaggio: il fendente di Lo Cicero trova il tap-in vincente di Wallace per 1-0. Poco dopo i siciliani vanno vicini al raddoppio con lo stesso Wallace, il quale in ripartenza si trova tutto solo a concludere a porta sguarnita ma il suo tiro finisce al lato. Su una nuova ripartenza il Regalbuto colpisce con Lo Cicero per il 2-0, risultato con il quale le squadre vanno al riposo.

Nella ripresa i locali vicini al tris: Daniel supera in slalom un paio di avversari ma tutto solo davanti al portiere bernaldese calcia al lato; poco più tardi Zito respinge il tiro di Capuano. Risponde il Bernalda con il diagonale di Turek e il mancino di Gallitelli, l’estremo siciliano La Rocca è attento. Sempre in contropiede il Regalbuto sfiora la terza rete: Chiavetta innesca Wallace ma Zito è strepitoso ad opporsi; il giovane estremo difensore bernaldese è abile a respingere in due occasioni le conclusioni di Ferrante. Il tecnico Rispoli si gioca la carta del quinto di movimento (Turek) ma sono ancora i padroni di casa ad andare vicini alla rete: il diagonale di Lo Cicero colpisce il palo, lo stesso calcettista siciliano recupera la sfera trovando il prodigioso intervento di Zito. Anche il Bernalda sfiora la rete con Turek che colpisce il palo ma, pochi istanti più tardi, un’imbucata di Claro trova il tocco rapace di Gallitelli che accorcia le distanze per il 2-1. Gli assalti finali del Bernalda risultano infruttuosi mentre il Regalbuto negli ultimi 30’’ di gara segna con Martinez il 3-1 finale.

REGALBUTO-ORSA BERNALDA 3-1

FUTSAL REGALBUTO: 1 Miraglia, 2 Wallace, 4 Daniel, 5 Basso, 6 Fichera, 7 Chiavetta, 14 Martinez, 17 Capuano, 18 Vitale, 19 Ferrante, 20 Lo Cicero, 77 La Rocca. All. Reali.

OR.SA BERNALDA: 22 Rispoli, 1 Zito, 5 Claro, 6 Braico, 7 Steinwandter, 9 Sanz, 10 Gallitelli, 11 Grossi, 12 De Pizzo, 15 Turek, 21 Garcia, 23 Quinto. All. Rispoli.

Arbitri: 1^ Rutolo di Chieti, 2^ Amicucci di Avezzano, cronometrista Monaco di Acireale.

Marcatori: 13:35 p.t. Wallace (R), 19:20 p.t. Lo Cicero (R), 16:46 s.t. Gallitelli (B), 19:30 s.t. Martinez (R).

Ammoniti: Turek (B), Daniel (R ), Steinwandter (B), Zito (B).

Ufficio stampa Or.sa Bernalda Futsal

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Futsal C1/M: Azzurri Conversano, pareggio in rimonta a Bisceglie